itarzh-CNenfrdejaptrues
Sabato, 17 Giugno 2017 12:18

Monitoraggio 3D delle faglie sottomarine

Al via SEISMOFAULTS 2017, progetto scientifico condotto da CNR, INGV e Sapienza Università di Roma che si propone di monitorare le faglie sismiche del Mar Ionio e dello Stretto di Messina.

Pubblicato in Scienze della Terra

Il satellite Sentinel-2A del programma europeo Copernicus ci porta al di sopra di una parte della Grande Barriera Corallina che sorge al largo della costa nord-orientale dell’Australia, con una acquisizione effettuata in data 1 aprile 2017 (guradala/scaricala in alta risoluzione).

L'applicazione fornisce un nuovo modo per misurare gli ambienti marini su una mappa interattiva 3D per una pianificazione della pesca più efficiente e conveniente e una conservazione dell'ambiente informata. L'applicazione Ecological Marine Units (EMU) per i dispositivi mobili, è una risorsa per scienziati, educatori, governi e industrie che cercano informazioni accessibili e immagini sulle proprietà fisiche e nutritive a lungo termine del mare.

Pubblicato in Dati geografici

Secondo uno studio dell'ENEA la Sardegna dispone di uno dei maggiori giacimenti rinnovabili per la produzione di energia dal mare. La Sardegna è l’area dell'intero Mediterraneo che potrebbe produrre più energia dal mare, con un potenziale di 13 kW per metro di costa, un valore molto simile a Stati Ue più all’avanguardia nello sviluppo di questa fonte rinnovabile come la Danimarca.

Pubblicato in Scienze della Terra

Nell’immagine che pubblichiamo questa settimana, acquisita il 26 marzo scorso,  il satellite Sentinel-3A del programma europeo Copernicus ci trasporta sul Mare di Bering, a nord della penisola dell’Alaska (guardala/scaricala in alta risoluzione).

L’immagine satellitare che pubblichiamo questa settimana mostra parte dell’isola italiana della Sicilia, in una acquisizione in falsi-colori effettuata da Sentinel-2A (guardala/scaricala in alta risoluzione).

In questa immagine acquisita il 13 gennaio 2017 dal satellite Sentinel-2A del Programma Copernicus possiamo osservare la Baia iraniana di Musa, nell’estremo settentrionale del Golfo Persico (guardala/scaricala in alta risoluzione).

Dallo studio di Ca’ Foscari e Ismar-Cnr, pubblicato su Journal of Physical Oceanography, sono nati un progetto e un brevetto per misurare le onde estreme da navi e piattaforme. Gli Scienziati che hanno preso parte al progetto hanno scoperto che le onde estreme sono più frequenti di quanto si ritenesse finora.

Pubblicato in Scienze della Terra

MARSAT (Satellite Services for the Maritime Industry) ha annunciato che è pronto a fornire innovative space-based applications grazie alle informazioni satellitari per il settore marittimo e costiero. L'obiettivo principale di MARSAT è quello di creare servizi basati sui satelliti per migliorare la sicurezza e l'efficienza nel trasporto, nelle industrie offshore, e le operazioni di soccorso e gli interventi di emergenza.

Pubblicato in Terra e Spazio

Al via il piano di rilancio del sistema dei Cluster Tecnologici Nazionali per la ricerca industriale. Si parte dal bando pubblicato il 17/08/2016 sul sito del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, per la costituzione di 4 nuovi Cluster (Made in Italy, Blue Growth, Energia e Beni Culturali) che, insieme agli altri 8 già attivi (Aerospazio, Agrifood, Chimica verde, Fabbrica intelligente, Mezzi e sistemi per la mobilità di superficie terrestre e marina, Scienze della Vita, Tecnologie per gli ambienti di vita, Tecnologie per le Smart Communities), entro la fine dell’anno potranno partecipare al bando che stanzierà oltre 300 milioni destinati alla ricerca industriale e alla cooperazione pubblico-privato.

Pubblicato in Gestione del territorio
Pagina 1 di 7
Trimble Italia
Trimble Italia

ESA - Immagine della settimana

Leica Viva

Naviga per temi

3D agricoltura ambiente app apr arcgis archeologia asi autocad autodesk bacino idrico Barriera corallina beni culturali Bentley big data BIM CAD cantiere cartografia catasto catasto europeo cnr codevintec copernicus cosmo skymed coste dati dati geografici desertificazione diga digital geography dinosauri dissesto idrogeologico droni dune di sabbia energia esa esri esri italia eventi falsi colori faro FLIR flyr formazione fotogrammetria galileo geodesia geofisica geolocalizzazione geologia geomatica geomax geomedia geospatial GIS GNSS gps hackathon Harris hexagon ict in cantiere incendio infrastrutture ingv INSPIRE interferometria INTERGEO Intergraph internet of things isola ISPRA laser scanner leica lidar mappe mare metadati meteorologia misurazione mobile mapping mobilita modellazione 3d monitoraggio nuvole di punti oceanografia open data open geo data open source openstreetmap ortofoto osservazione dell'universo osservazione della terra penisola pianificazione planetek posizionamento satellitare progettazione protezione civile qgis radar realta aumentata realtà virtuale regioni remote sensing reti tecnologiche riegl rilievo rilievo 3d rischio rndt sar satelliti scansione 3D scienze della terra sensore sentinel servizi sicurezza sinergis SINFI smart city smart mobility smartphone social media spazio stazione totale storytelling supergis technologyforall tecnologia telerilevamento termografia terra e spazio terremoti territorio top topcon topografia trasporti trimble true color uav UNESCO urbanistica uso del suolo utility vulcani webGIS
GEOforALL @rivistageomedia

Video del mese

Video TFA

Video intervista del mese

GEOWEB
UAV Expo Europe
Earsel 2017
Digital,Design and Development Fair  27-29 September, 2017   Hamburg Germany

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

mediaGEO soc. coop.

Via Palestro, 95 - 00185 Roma

Tel. +39 06.64.87.12.09   

Fax +39 06.62.20.95.10

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps