Roma, IT

18.48°C
Scattered Clouds Humidity: 80%
Wind: SSW at 2.57 METER/SEC
Domenica
14.51°C / 24.37°C
Lunedi
15.75°C / 24.51°C
Martedi
17.14°C / 26.13°C
Mercoledi
17.71°C / 25.8°C
Giovedi
17.06°C / 25.86°C
Venerdi
17.67°C / 25.29°C
Sabato
17.37°C / 25.15°C
GeoMax introduce la nuova piattaforma X-PAD 365

GeoMax introduce la nuova piattaforma X-PAD 365

GeoMax connette l’intero portfolio del software X-PAD offrendo applicazioni integrate e servizi accessibili sempre e ovunque.​
GeoMax Positioning, parte di Hexagon, introduce la nuova piattaforma cloud X-PAD 365, la quale facilita la gestione dei dati tra campo e ufficio, aiuta i professionisti ad affrontare le sfide che tutti i giorni devono affrontare nello svolgere la professione. La piattaforma sviluppata sul web consente la gestione dei file on line, permettendo agli utenti di accedere e archiviare i dati in cloud. Gli utenti di X-PAD Ultimate e di X-PAD Fusion possono condividere i dati istantaneamente con i loro colleghi in ufficio o in campo. Lo scambio e la condivisione di file tra i diversi utenti, può avvenire anche con X-CHAT: uno strumento di messaggistica istantanea integrato.

X-PAD 365 rende l’esecuzione delle operazioni in campo più comode ed efficienti attraverso la funzione “Collaborative Survey e Stakeout”. Diversi utenti possono lavorare insieme allo stesso progetto condividendo punti e disegni in tempo reale, lavorare sullo stesso progetto di picchettamento e controllarne immediatamente lo stato di avanzamento.

X-PAD 365 memorizza automaticamente i dati acquisiti come backup nel cloud manager di X-PAD 365. Adrian Nazar, Direttore di ‎GEOLINE - Polonia, afferma: “Backup e ripristino: così semplice e incredibilmente utile.”

Oltre alle opzioni di gestione dei dati, la piattaforma X-PAD 365 offre anche la gestione e il controllo di tutti o prodotti Geomax acquistati. Gli utenti possono registrare i prodotti GeoMax e ricevere notifiche e aggiornamenti  sui prodotto acquistati. E’ disponibile anche materiale formativo dedicato ai diversi prodotti, consentendo agli utenti di migliorare la propria produttività sfruttando il potenziale delle soluzioni GeoMax.

“Tutte le diverse funzionalità sono state progettate per offrire la migliore integrazione tra X-PAD Ultimate, X-PAD Office Fusion e l’applicazione web X-PAD 365. Con X-PAD 365, i singoli utenti, i team e le aziende possono entrare in una nuova era di servizi disponibili su più applicazioni e piattaforme” Keven Corazza, capo del team di sviluppo X-PAD.

Link della piattaforma X-PAD 365: https://x-pad365.geomax-positioning.com/


GeoMax
Essendo parte di Hexagon, GeoMax Positioning beneficia di competenze tecnologiche leader del settore. Hexagon consente a GeoMax di disporre di un portfolio completo di soluzioni ineguagliabili, integrate e intuitive, insieme ad un supporto flessibile e pratico per i professionisti del rilievo e dell’edilizia in tutto il mondo.

Con il supporto di Hexagon, GeoMax fornisce componenti all’avanguardia da fornitori premium come SATEL e NovAtel per rafforzare il proprio brand e fornire le migliori soluzioni al mercato.

Hexagon
Hexagon è leader globale in sensori, software, automazione. Sfrutta i dati per aumentare l’efficienza, la produttività e la qualità nelle applicazioni industriali, manufatturiere, infrastrutturali, di sicurezza e di mobilità. Le sue Tecnologie stanno plasmando gli ecosistemi urbani e produttivi per diventare sempre più connessi e autonomi, garantendo un futuro sostenibile.

Hexagon (Nasdaq Stoccolma: HEXA B) ha approssimativamente 21,000 impiegati in 50 paesi e un fatturato netto di 4.6 miliardi di dollari. Scopri di più su hexagon.com e seguici su @HexagonAB.

 


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/kyfk6

Image

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione mediaGEO società cooperativa
Via Palestro, 95 00185 Roma.
P.I: 11534171001 - Tel. +39 06 64871209 Email: info@mediageo.it
www.mediageo.it
Testata telematica registrata al
Tribunale di Roma
n° 231/2009 del 26-6-2009.