Strumenti e tecniche per il miglioramento economico e ambientale nel settore agricolo: in arrivo il corso online "Agricoltura di precisione"

Scaduto
Stampa

Come utilizzare il potenziale informativo offerto da differenti tipologie di sensori, montati su piattaforme terrestri, trasportate da aerei, aeromobili a pilotaggio remoto o satelliti, ed elaborare i dati con strumenti GIS e di analisi per poter evidenziare le diverse necessità legate alle singole colture: a queste domande risponde il corso "“Agricoltura di Precisione: introduzione agli strumenti e tecniche per il miglioramento economico ed ambientale in ambito agricolo” della Formazione TerreLogiche.

Obiettivo del corso, che si terrà online live streaming il 13, 14 e 15 Aprile, è infatti quello di fornire ai partecipanti una panoramica sulle potenzialità che offre una gestione “precisa” delle coltivazioni, una gestione nella quale vengono ottimizzati la produzione agricola ed i fattori di input, come l'irrigazione e la fertilizzazione, e sfruttate efficacemente le componenti hardware, software e le differenti tipologie di dati di cui oggi disponiamo.

Si tratta di una sessione formativa pensata per tutte quelle figure professionali interessate a supportare e diffondere tecniche e metodologie per il miglioramento produttivo e la salvaguardia ambientale, come agronomi, periti agrari, ricercatori, tecnici di associazioni di categoria, geometri ed ingegneri.

Il docente presenterà alcune metodologie di elaborazione spaziale che costituiscono la base per poter programmare interventi mirati e localizzati, così da rendere il processo produttivo sostenibile sia dal punto di vista economico che ambientale. Saranno inoltre indicate le principali sorgenti online per il recupero di dati utili alle analisi presentate.

La principale applicazione utilizzata per la gestione e l'analisi dei dataset didattici sarà il software QGIS, cui è dedicato il precorso opzionale e già compreso nella quota di iscrizione, fortemente consigliato a quanti non possiedono conoscenze base di GIS. Si ricorda che questo precorso è strettamente funzionale alle tematiche e ai concetti che verranno affrontati nelle successive giornate di lezione e prevede la descrizione dell’interfaccia del software e la gestione di base dei dati geografici.

Per maggiori informazioni su programma, costi e agevolazioni: https://bit.ly/2PbO4OM


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/

Sostieni la rivista GEOmedia ed il sito GEOforALL.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata al Territorio e all'Ambiente, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

Vedi anche