Harris
3D Target

Dal Politecnico di Milano un nuovo sistema di monitoraggio a soluzioni satellitari integrate

GIMS (Geodetic Integrated Monitoring System), nuovo sistema di monitoraggio a tecnologie integrate dei movimenti della crosta terrestre (processi di deformazione come cedimenti, smottamenti, inondazioni, affondamenti), è stato proposto dalla società GReD, spin off del Politecnico di Milano. La GReD progetta e realizza soluzioni innovative e altamente personalizzate basate sulla geodesia e tecniche geomatiche. Il progetto internazionale è finanziato per 2.000.000 di euro al 70% da UE nell’ambito del programma quadro per la ricerca e l’innovazione Horizon 2020 e per il 30% dai soggetti partner di GReD.


Il Professore Emerito Fernando Sansò, presidente della GReD, ha dichiarato che: "Siamo sicuri che il nuovo sistema di monitoraggio possa giocare un ruolo di primo piano all’interno dell’attività di controllo delle infrastrutture, per garantire livelli di sicurezza adeguati a salvaguardia della popolazione. D’altra parte GIMS si posiziona come sistema innovativo, dal momento che integra tecnologie solitamente concepite a compartimenti stagni. E’stato proprio l’uso combinato di sistemi satellitari diversi la carta vincente del progetto, testato sul territorio sloveno con risultati promettenti. Siamo convinti che GIMS costituirà un volano per lo sviluppo dell’interno campo di attività di GReD, abilitandoci a divenire interlocutori nell’ambito di operazioni rilevanti su scala nazionale”.

Il progetto GIMS, infatti, si avvale simultaneamente di due tecnologie satellitari, ovvero GNSS (Global Navigation Satellite System) e SAR, solitamente utilizzate separatamente. Invece, l’idea di ricorrere ad entrambe in forma combinata è risultata performante, in quanto le due soluzioni sono state valorizzate nella reciproca complementarietà. GNSS e SAR sono due sistemi di antenne che recepiscono i segnali di sistemi satellitari differenti, rispettivamente Galileo e Copernico, le cui potenzialità non sono state finora mai sfruttate in forma integrata usando sensori a basso costo.
Ciò ha infatti permesso di contenere le soglie dei costi perché, facendo leva sulla sinergia generata da GNSS e SAR, si è potuto evitare di ricorrere alle componenti hardware di fascia di prezzo eccessivamente elevata. Naturalmente senza compromettere i risultati attesi in fase di progetto, ovvero la capacità di fornire con tempestività informazioni sul movimento del suolo con un’elevata risoluzione spaziale e temporale. L’inquadramento nella fascia cost effective, parallelamente, permette a GIMS di potere essere anche collettore di dati ambientali per reti intelligenti (smart landscape/smart city).
Il sistema funziona anche in chiave predittiva, in quanto è in grado di lanciare warning in vista di possibili movimenti della crosta terrestre. Ciò può essere inserito all’interno di un sistema di gestione proattivo della manutenzione infrastrutturale, con l’obiettivo di pianificare interventi anche nel breve periodo.

Finora il progetto GIMS è stato testato in territorio sloveno, precisamente nelle aree di Vipava e Potoska per rilevare i movimenti in corso che interessano le due frane e le loro risposte a driver esterni. Nel quadro di queste operazioni, sono state installate 15 stazioni GNSS.

Il sito del progetto è qui: https://www.gims-project.eu/  https://www.comonext.it/en/progetti/gims/

Per chi volesse partecipare all'evento finale che si terrà il 27 gennaio 2021 online riportiamo le seguenti informazioni:

GIMS project is coming to an end. Project partners are happy to announce the final event that will be held online on Wednesday 27, January, 2021.

You can register here! You will receive a link to follow the streaming two days before the event. You can interact via chat with the speakers, so please feel free to ask questions or send your comments.

The event will be live on social media channels: the Facebook page of GIMS project and the YouTube account of ComoNExT. In case you cannot assist live, you can watch later, we will create a post on this website with the video recording.

You will hear about the last updates of the project results, we will have as speakers Prof. Fernando Sansò, President of GReD company; Eugenio Realini, GReD company, GIMS Project Coordinator; Mateja Jemec Auflič, of the Geological Survey of Slovenia, Responsible for GIMS piloting actions on field; our Project Officer, Joaquin Reyez Gonzales of the European GNSS Agency.

 


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/kykk8

Sostieni la rivista GEOmedia ed il sito GEOforALL.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata al Territorio e all'Ambiente, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

Vedi anche

VidaLaser

Naviga per temi

sar open data monitoraggio satelitare intelligenza artificiale spazio rndt esa meteorologia oceanografia cantiere topcon misurazione Epsilon Italia uav sentinel uso del suolo dati geospaziali dissesto idrogeologico smart city rilievo 3d nuvole di punti in cantiere 3D droni GIS geologia CAD fotogrammetria esri italia osservazione della terra satelliti protezione civile catasto europeo asita tecnologie avanzate open source teorema sinergis geolocalizzazione BIM terrelogiche scienze della terra agricoltura Toponomastica Stonex Digital Twins osservazionedella terra geomatica gestione emergenze scansione 3D copernicus informazione geografica slam ingv telerilevamento catasto smartphone vidalaser galileo topografia reti tecnologiche geodesia realtà virtuale mobile mapping archeologia open geo data formazione app top leica cartografia realta aumentata geospatial interferometria arcgis termografia internet of things rischio autocad osservazione dell'universo tecnologia qgis flytop trasporti metadati terremoto ISPRA geofisica Harris GTER esri planetek servizi FOIF ricevitori aerofotogrammetria urbanistica technologyforall faro progettazione posizionamento satellitare big data microgeo utility openstreetmap cnr autodesk laser scanner pianificazione modellazione 3d drone storytelling webGIS dati stazione totale ict ambiente gps rilievo cosmo skymed geoportale sicurezza hexagon mappe digital geography lidar mare sensore apr energia INSPIRE GNSS asi ortofoto territorio dati geografici leica geosystems geomax coste INTERGEO remote sensing monitoraggio beni culturali 3DTarget smart mobility infrastrutture trimble terra e spazio mobilita codevintec
Planetek ImageryPack
GIS g3w suite Qgis
intergeo

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato e registrati per ricevere la nostra newsletter!

Login redazione

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

mediaGEO LOGONEW transp80x276

mediaGEO soc. coop.
Via Palestro, 95 - 00185 Roma
Tel. +39 06.64.87.12.09   
Fax +39 06.62.20.95.10
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps

internazionalizzazione

mediaGEO ha ricevuto supporto finanziario dalla Regione Lazio per il progetto di Internazionalizzazione relativo al POR - FESR 2014 2020 - clicca qui per i dettagli

geomediaonline

Redazione mediaGEO soc. coop. - Via Palestro 95 00185 Roma - P.I: 11534171001 - Tel. +39 06 64871209 - info@mediageo.it  - Termini di utilizzo - Privacy policy