Tecnologie d’avanguardia per la condivisione di dati COVID-19 più trasparenti e confrontabili: il progetto GO-PEG e il caso d’uso geo-COVID Watch

Stampa

Ottenere dati COVID-19 più trasparenti e interoperabili grazie a standard e tecnologie d’avanguardia per la condivisione e la ricerca di dati sul web. Questa è la sfida raccolta dal progetto Europeo GO-PEG attraverso il suo use case “geoCOVID-Watch”, presentato lo scorso Venerdì’ 22 Gennaio all’INSPIRE MIG-T (INSPIRE Maintenance and Implementation Group) composto da esperti designati da tutti gli Stati Membri, dal Joint Research Centre, dalla European Environment Agency e dal Directorate-General for Environment della Commissione.

All’interno di geoCOVID-Watch, i dati della Protezione Civile Italiana sono pubblicati utilizzando lo standard OGC SensorThingsAPI, creato per interconnettere dispositivi IoT, dati e applicazioni sul Web, perciò particolarmente adatto alla condivisione di dati dinamici come quelli COVID. Come si fa a rendere i dati più trasparenti e consentire un confronto più appropriato tra regioni e Stati? Collegando (tramite appositi link) gli indicatori di cui si pubblicano le statistiche, come ad esempio il tasso di positività, alle loro definizioni e alle metodologie che le singole regioni /Stati utilizzano per il loro calcolo.

Epsilon Italia è partner del progetto GO-PEG e responsabile del geoCOVID Watch.

 

 


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/

Sostieni la rivista GEOmedia ed il sito GEOforALL.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata al Territorio e all'Ambiente, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI