Roma, IT

27.13°C
Clear Sky Humidity: 52%
Wind: NNE at 1.54 METER/SEC
Lunedi
23.49°C / 37.78°C
Martedi
22.95°C / 36.71°C
Mercoledi
22.95°C / 35.79°C
Giovedi
23.21°C / 34.37°C
Venerdi
22.79°C / 34.13°C
Sabato
20.56°C / 30.67°C
Domenica
21.01°C / 27.83°C
Penisola di Banks (Isola del Sud, Nuova Zelanda.
Credits: contains modified Copernicus Sentinel data (2019), processed by ESA

ESA - Immagine della settimana: Penisola di Banks (06 dicembre 2020)

 

La missione Copernicus Sentinel-2 ci porta al di sopra della penisola di Banks, nell’Isola del Sud della Nuova Zelanda.

La penisola di Banks, visibile nell’immagine in basso a destra, è formata da due vulcani estinti sovrapposti: il vulcano Lyttelton ed il vulcano Akaroa. La penisola ha avuto origine da numerose eruzioni vulcaniche avvenute circa otto milioni di anni or sono. Il nome della penisola si deve a sir. Joseph Banks, un biologo britannico che navigò con il capitano Cook.

Fratture lungo le pareti del cratere hanno portato alla formazione di due rade lunghe e sottili: Lyttelton a nord ed Akaroa a sud. La penisola possiede anche molte altre piccole baie ed insenature, fatto che le conferisce un inusuale aspetto a forma di ruota dentata. Christchurch, la città più grande dell’Isola del Sud, è visibile immediatamente a nord della penisola di Banks.

La costa frastagliata contrasta fortemente con le adiacenti pianure di Canterbury. Queste pianure si estendono per circa 80 km verso l’interno, dalla costa alla base delle pendici delle Alpi meridionali (visibili in alto a sinistra nell’immagine): queste pianure formano una regione ricca dal punto di vista agricolo, conosciuta per la produzione di grano ed orzo, come pure per la lana e per l’allevamento di bestiame.

Rangitata, Rakaia e Waimakariri sono i fiumi principali ed il loro percorso si può riconoscere nell’immagine nel suo fluire verso sud-est a partire dalle Alpi meridionali. Il fiume Rakaia, visibile al centro della scena, è uno dei più grandi fiumi intrecciati della Nuova Zelanda. Il fiume viaggia per circa 150 km prima di sfociare nell’Oceano Pacifico. Le sfumature cromatiche di color turchese visibili nell’oceano suggeriscono la presenza di fioriture di alghe e di sedimenti immessi nel mare dalla fuoriuscita del fiume.

Tra il fiume Rakaia e la penisola di Banks si trova il lago Ellesmere (Te Waihora). Attualmente il lago si presenta come una bassa laguna costiera, con i suoi colori verde smeraldo molto probabilmente dovuti ad una alta concentrazione di clorofilla. La lunga striscia di terra, di colore grigio e visibile a sud della laguna, è il Kaitorete Spit, una barriera che separa la laguna dall’Oceano Pacifico.

Sentinel-2 è una missione a due satelliti che ha lo scopo di fornire la copertura e la distribuzione di dati necessari per il programma europeo Copernicus. I frequenti ripetuti passaggi della missione sopra la stessa area e la elevata risoluzione spaziale permettono di monitorare accuratamente i cambiamenti nei corpi d’acqua interni.

L’immagine è stata acquisita il 4 gennaio 2019.


Scarica immagine MediumRes (12,83 MB - .JPG)

Scarica immagine HighRes (508,38 MB - .TIF)



---



Banks Peninsula


The Copernicus Sentinel-2 mission takes us over the Banks Peninsula on the South Island of New Zealand.

Banks Peninsula, visible in the bottom-right of the image, consists of two overlapping extinct volcanoes: the Lyttelton Volcano and the Akaroa Volcano. The peninsula was formed by several volcanic eruptions that took place around eight million years ago. The name of the peninsula comes from Sir Joseph Banks, a British biologist who sailed with Captain Cook.

Breaches in the crater walls led to the formation of two long, thin harbours: Lyttelton in the north and Akaroa in the south. The peninsula also has many other smaller bays and coves, giving it its unusual, cogwheel shape. Christchurch, the largest city on South Island, is visible immediately north of Banks Peninsula.

The jagged coastline heavily contrasts with the adjoining, flat Canterbury Plains. Extending around 80 km inland from the coast to the foothills of the Southern Alps, visible in the top-left of the image, the plains are a rich agricultural region known for wheat and barley, as well as wool and livestock.

The Rangitata, Rakaia and Waimakariri are the principal rivers visible in the image flowing southeast from the Southern Alps. The Rakaia river, visible in the centre of the image, is one of the largest braided rivers in New Zealand. The river travels for around 150 km before entering the Pacific Ocean. The turquoise colours visible in the ocean suggest the presence of sediment being carried into the ocean by river discharge, as well as algal blooms.

Between Rakaia river and the Banks Peninsula, lies Lake Ellesmere (Te Waihora). The lake is actually a shallow, coastal lagoon, with its emerald green colours most likely due to a high concentration of chlorophyll. The long stretch of land, visible in brown south of the lagoon, is the Kaitorete Spit and is a barrier that separates the lagoon from the Pacific Ocean.

Sentinel-2 is a two-satellite mission to supply the coverage and data delivery needed for Europe’s Copernicus programme. The mission’s frequent revisits over the same area and high spatial resolution allow changes in inland water bodies to be closely monitored.

This image was captured on 4 January 2019.

(Fonte: ESA - Image of the week: "Banks Peninsula". Traduzione: Gianluca Pititto)


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/kydy6

Image

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione mediaGEO società cooperativa
Via Palestro, 95 00185 Roma.
P.I: 11534171001 - Tel. +39 06 64871209 Email: info@mediageo.it
www.mediageo.it
Testata telematica registrata al
Tribunale di Roma
n° 231/2009 del 26-6-2009.