In arrivo il corso Online "Geostatistica Base con R e QGIS”: iscrizioni aperte con posti limitati!

Stampa

Sono aperte le iscrizioni per la nuova sessione del corso di “Geostatistica Base con R e QGIS", che si terrà online, live streaming, nei giorni 18-19-20 novembre. Caratterizzato da un approccio pratico ed applicativo, il corso si focalizza sull'utilizzo delle tecniche geostatistiche e si rivolge a tutti coloro che hanno l'esigenza di ampliare le proprie conoscenze in fatto di analisi dei dati territoriali e informazione geografica.
Il corso affronta argomenti fondamentali per l'analisi dei dati geografici, come la correlazione spaziale e la variografia, l'interpolazione e il kriging, e fornisce le conoscenze necessarie per la stima di una variabile spaziale nelle aree dove non è stata misurata e per la valutazione dell'affidabilità della stima effettuata.

I software utilizzati durante la sessione formativa sono R, uno dei più potenti sistemi attualmente disponibili per l’elaborazione statistica dei dati e la loro rappresentazione grafica, e QGIS per la consultazione degli output predittivi in ambiente GIS. Si precisa che i software verranno utilizzati in maniera mirata e funzionale rispetto agli obiettivi didattici: non sono pertanto necessarie conoscenze pregresse di R o QGIS, ma le informazioni di base sul loro utilizzo saranno fornite dal docente del corso.

Nata nel settore dell’esplorazione mineraria e petrolifera, la Geostatistica studia i fenomeni che si sviluppano su base spaziale a partire dalle informazioni derivanti da un loro campionamento. Da molti anni viene utilizzata in ambito ambientale o sociale (idrogeologia, geologia applicata e geotecnica, inquinamento e protezione ambientale, scienze mediche ed epidemiologia, agricoltura e scienze del suolo, ecologia, biologia, meteorologia e climatologia, modelli digitali del terreno, ecc.) e rappresenta un importante strumento di monitoraggio, predizione, pianificazione e supporto decisionale.

Al termine delle tre giornate di lezione i partecipanti avranno acquisito le conoscenze di base necessarie per poter produrre carte tematiche di predizione fondamentali per la comprensione delle dinamiche territoriali e per l'analisi di molte problematiche relative a parametri ambientali, sociali e sanitari.

Per maggiori dettagli su programma, costi e agevolazioni: https://bit.ly/3oW0Iin


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/

Sostieni la rivista GEOmedia ed il sito GEOforALL.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata al Territorio e all'Ambiente, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

Vedi anche