Roma, IT

27.16°C
Clear Sky Humidity: 72%
Wind: E at 2.57 METER/SEC
Venerdi
21.85°C / 28.09°C
Sabato
19.94°C / 30.66°C
Domenica
21.81°C / 32.19°C
Lunedi
20.91°C / 31.2°C
Martedi
19.93°C / 31.23°C
Mercoledi
20.91°C / 31.02°C
Anche il GIS scende in piazza per combattere il razzismo

Anche il GIS scende in piazza per combattere il razzismo

Esri ha svelato un nuovo hub GIS per fornire alle organizzazioni le risorse per aiutarle a combattere il razzismo. Il portale ha lo scopo di fornire alle agenzie governative, no profit e alle imprese le risorse per "esplorare come il GIS può aiutare ad affrontare le disuguaglianze razziali nella vostra comunità e oltre."

Se ne parlerà nella sessione "Diversity, Equity, Inclusion & Racial Justice" alla Esri User Conference 2020. 

Esri riconosce che la diversità, l'equità, l'inclusione e la giustizia razziale sono più importanti che mai. Quest'anno, durante un appello nazionale per la giustizia razziale e una pandemia che ha messo in luce disuguaglianze sociali di lunga data, dobbiamo riunirci come comunità geospaziale per affrontare questi problemi. Perché è importante la geolocalizzazione? Perché la razza e il luogo contano. 

Gli eventi in questo programma sono incentrati su 3 argomenti:

Equità e giustizia sociale
L'intelligenza della posizione può aiutare a costruire un mondo più equo e giusto in cui aspetti dell'identità sociale di una persona (genere, razza, etnia, stato socio-economico, capacità, orientamento sessuale, nazionalità, ecc.) non incidano sui risultati. Ci sono molte opportunità alla User Conference di quest'anno per vedere come il GIS viene utilizzato da governi, organizzazioni no profit e aziende per promuovere l'equità e la giustizia sociale.

Diversità e Inclusione
Una comunità geospaziale diversificata e inclusiva in cui persone di ogni estrazione sono autorizzate a risolvere le maggiori sfide del mondo è essenziale per costruire un futuro sostenibile e prospero. Alla UC di quest'anno, ci sono diverse opportunità per i membri di gruppi sotto rappresentati o altrimenti emarginati di connettersi, sollevarsi a vicenda, sentirsi appartenenti, vedersi rappresentati, condividere esperienze e preoccupazioni e conoscere le molte organizzazioni che aiutano gruppi sotto rappresentati. I GIS superano gli ostacoli per prosperare.

Giustizia razziale
In risposta agli omicidi insensati e orribili di George Floyd, Breonna Taylor, Ahmaud Arbery e troppi altri, organizzazioni in tutto il mondo e specialmente negli Stati Uniti stanno aumentando i loro sforzi per eliminare le ineguaglianze razziali persistenti. Ci sono diverse opportunità nella Ersi User Conference di quest'anno per conoscere la nuova iniziativa sull'equità razziale di Esri e ascoltare gli utenti di Esri in diversi settori, su come stanno usando i GIS per affrontare le disuguaglianze razziali nelle loro comunità.

VEDI I DETTAGLI DELLA SESSIONE QUI

"I dipendenti Esri e io vogliamo esprimere il nostro sostegno alla comunità nera in questi tempi difficili e rafforzare il nostro impegno per aiutare i nostri utenti nei loro sforzi per utilizzare GIS per apportare cambiamenti positivi. Questo è chiaramente un momento in cui noi professionisti GIS possiamo utilizzare i nostri talenti e strumenti speciali per aiutare le comunità a comprendere, comunicare e impegnarsi meglio, tutto il necessario per un'azione significativa."
Jack Dangermond
Presidente di Esri

 


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/kyd3f

Image

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione mediaGEO società cooperativa
Via Palestro, 95 00185 Roma.
P.I: 11534171001 - Tel. +39 06 64871209 Email: info@mediageo.it
www.mediageo.it
Testata telematica registrata al
Tribunale di Roma
n° 231/2009 del 26-6-2009.