Un White Paper sull'infrastruttura resiliente, il Geospatial e il BIM

Stampa

Lanciato al Forum politico di alto livello delle Nazioni Unite il 9 luglio 2020, un nuovo white paper che fornisce al lettore una valutazione degli investimenti globali nelle infrastrutture. Una panoramica dell'ecosistema geospaziale e della tecnologia BIM sul valore delle soluzioni integrate di modellistica geospaziale ed edilizia (BIM) per far avanzare gli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite (Agenda 2030) con particolare attenzione alle infrastrutture resilienti.

"Il valore delle soluzioni integrate di geospaziale e di modellizzazione delle informazioni sull'edilizia (BIM) per far avanzare gli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite (Agenda 2030) con particolare attenzione alle infrastrutture resilienti" è una collaborazione tra il World Geospatial Industry Council (WGIC), il Comitato delle Nazioni Unite di esperti sulla gestione globale delle informazioni geospaziali (UN-GGIM) e il WFEO. Questo white paper illustra la necessità di infrastrutture resilienti e affronta anche le sfide legate all'adozione di soluzioni geospaziali e BIM integrate.

Il white paper è disponibile sui siti Web del WGIC e WFEO.

The value of Integrated Geospatial and Building Information Modelling (BIM) solutions to advance the United Nations Sustainable Development Goals (Agenda 2030) with specific focus on resilient infrastructure 


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/

Sostieni la rivista GEOmedia ed il sito GEOforALL.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata al Territorio e all'Ambiente, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

Vedi anche