Il SIT del Comune di Capannori (LU) si rinnova con soluzioni OS basate su QGIS

Stampa

La nova piattaforma, basata sul framework G3W-SUITE, permette alla PA di pubblicare, in piena autonomia, progetti QGIS come servizi WebGis e di pubblicare cataloghi di metadati secondo le specifiche RNDT e INSPIRE.

La suite implementata dal Comune di Capannori è corredata da numerosi moduli dedicati alle PA tra cui la predisposizione semi-automatizzata di CDU ed il collegamento con le banche dati catastali di Agenzia delle Entarte.

Tra i moduli di maggior interesse inclusi nella suite ricordiamo quelli relativi alle funzioni di editing on line e alla pubblicazione di cataloghi di metadati, compatibili con gli standard RNDT ed INSPIRE, tramite servizio CSW.

Il modulo di editing web permette di creare facilmente gestionali cartografici grazie alla possibilità di ereditare automaticamente, in ambiente web, i widget di editing associati ai singoli layer a livello di progetto QGIS.

Il modulo di metadazione prevede la possibilità di compilare i metadati in modo semi-automatizzato grazie al recupero delle principali informazioni dai relativi progetti QGIS , verificare la compatibilità con gli standard RNDT ed INSPIRE e pubblicare il catalgo come servizio CSW per l’harvesting da parte del Repertorio Nazionale Dati Terriotriali.

Riferimenti
G3W-SUITE: link al sito ufficiale
Portale Cartografico Comune di Capannori

Gis3W SNC: www.gis3w.itQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/

Sostieni la rivista GEOmedia ed il sito GEOforALL.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata al Territorio e all'Ambiente, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

Vedi anche