itzh-CNenfrdeptrues
Hexagon GSP
Harris
3D Target
Finistère (Britannia, Francia)

ESA - Immagine della settimana: Finistère (05 aprile 2020)

La missione Copernicus-Sentinel-2 ci porta su Finistère, un dipartimento della Francia nell’ovest della Bretagna.

La Bretagna è una importante regione culturale nel nord-ovest della Francia. Originariamente era un regno, poi divenne un ducato ed infine fu annessa alla Francia nel 1532.

Oggi la Bretagna è divisa in Quattro dipartimenti: Ille-et-Vilaine ad est, Morbihan a sud, Côtes d'Armor a nord e Finistère ad ovest.

La regione presenta nel suo complesso 1000 km di costa, di cui una ampia parte costituita da spiagge e scogliere, scenari costieri che la rendono una destinazione turistica molto frequentata.

I campi ricoprono la campagna francese e dominano in particolare questa immagine, acquisita il 27 settembre 2018. La Britannia è una delle regioni francesi leader nella produzione di vegetali ed è conosciuta per i suoi carciofi, per i cavolfiori, per le carote e le patate. In effetti, la Francia è una delle nazioni più importanti della UE nel settore agricolo e sul suo territorio si trova circa un terzo di tutti i territori agricoli dell’Unione.

La città di Brest si può osservare sulla sinistra dell’immagine, adagiata lungo la baia riparata nei pressi della punta occidentale della penisola. Con una popolazione di circa 150 000 abitanti Brest è la più grande città presente nel dipartimento di Finistère. La città portuale ha giocato un ruolo importante nella storia della Francia ed è stata una base navale chiave nel corso della II Guerra Mondiale.

Appena ad ovest di Brest si trova Pointe de Corsen, anche noto come il punto più occidentale della Francia continentale. Il nome Finistère deriva dal latino ‘Finis Terræ’, che vuol dire ‘fine della terra’.

Ushant - anche detta Ouessant in Francia - e le isole Iroise si incontrano a circa 30 km dalla costa francese e si possono riconoscere a sinistra nell’immagine.

La missione Copernicus Sentinel-2 è stata progettata per fornire immagini che possano essere utilizzate per distinguere differenti tipi di coltivazioni, ma anche per fornire dati su numerosi indici di vegetazione, relativi - ad esempio - all’area del fogliame, oppure al contenuto di acqua e di clorofilla nelle foglie, informazioni tutte essenziali per monitorare accuratamente la crescita delle piante.

Scarica immagine MediumRes (54,3 88 - .JPG)

Scarica immagine HighRes (692,99 MB - .TIF)


---


Finistère


The Copernicus Sentinel-2 mission takes us over Finistère – a French department in the west of Brittany.

Brittany is an important cultural region in the northwest of France. Previously a kingdom, then a duchy, Brittany was united with France in 1532.

Today, Brittany is divided into four departments: Ille-et-Vilaine in the east, Morbihan in the south, Côtes d'Armor in the north and Finistère in the west.

Brittany has over 1000 km of coastline – with a wide range of beaches and rocky, coastal scenery making it a popular holiday destination.

Fields blanket the French countryside and dominate this image captured on 27 September 2018. Brittany is one of France’s leading vegetable growing regions known for its artichokes, cauliflowers, carrots and potatoes. In fact, France is one of the EU’s leading agricultural countries and is home to around a third of all agricultural land in the EU.

The city of Brest can be seen in the left of the image, lying along the sheltered bay close to the western tip of the peninsula. With a population of around 150 000, Brest is the largest city in the Finistère department. The port town played an important role in French history as it was a key naval base during World War II.

Just west of Brest lies Pointe de Corsen, otherwise known as the westernmost point of continental France. The name Finistère derives from the Latin ‘Finis Terræ’ – meaning ‘end of the earth’.

Ushant, or Ouessant in French, and the Iroise Islands lie around 30 km from the coast of France and can be seen in the left of the image.

The Copernicus Sentinel-2 mission is designed to provide images that can be used to distinguish between different crop types as well as data on numerous plant indices, such as leaf area, leaf chlorophyll and leaf water – all essential to monitor plant growth accurately.

(Fonte: ESA - Image of the week: "Finistère". Traduzione: Gianluca Pititto)

Sostieni la rivista GEOmedia ed il sito GEOforALL.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata al Territorio e all'Ambiente, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

Vedi anche

Reach RS2

Naviga per temi

cnr open geo data archeologia INSPIRE technologyforall geodesia ortofoto fotogrammetria flytop posizionamento satellitare utility topcon esri microgeo spazio terra e spazio monitoraggio satelitare energia droni asi BIM metadati geomax misurazione FOIF ISPRA storytelling reti tecnologiche stazione totale pianificazione big data laser scanner satelliti terremoto trimble terrelogiche smart city mare webGIS catasto termografia oceanografia mappe tecnologie avanzate uav qgis Stonex smartphone mobile mapping sentinel catasto europeo GTER gps leica urbanistica hexagon CAD mobilita aerofotogrammetria autocad Here Toponomastica app sinergis scienze della terra apr open data beni culturali geofisica servizi remote sensing GNSS copernicus coste asita telerilevamento ingv lidar scansione 3D uso del suolo ambiente formazione Harris monitoraggio progettazione osservazione dell'universo nuvole di punti sicurezza rischio faro tecnologia agricoltura geoportale esa 3DTarget galileo rndt trasporti drone top world geologia intelligenza artificiale arcgis internet of things ict interferometria planetek GIS cartografia dati geografici protezione civile autonomous vehicle geolocalizzazione Bentley realtà virtuale gestione emergenze openstreetmap digital geography dissesto idrogeologico smart mobility eGEOS 3D Epsilon Italia esri italia in cantiere cantiere INTERGEO infrastrutture leica geosystems rilievo sar meteorologia osservazione della terra realta aumentata geomatica ricevitori autodesk modellazione 3d teorema geospatial territorio topografia rilievo 3d cosmo skymed top open source sensore codevintec terremoti dati
VidaLaser
intergeo

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato e registrati per ricevere la nostra newsletter!

Login redazione

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

mediaGEO LOGONEW transp80x276

mediaGEO soc. coop.
Via Palestro, 95 - 00185 Roma
Tel. +39 06.64.87.12.09   
Fax +39 06.62.20.95.10
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps