itzh-CNenfrdeptrues
Hexagon GSP
Harris
3D Target

Conferenza AMFM "Geospatial Big Data: Sfide e Opportunità"

A Napoli il 27 Giugno si svolgerà la conferenza AMFM "Geospatial Big Data: Sfide e opportunità".

I dati geospaziali sono sempre stati “big data”. Lo dimostra l’adozione della terminologia specialistica da parte di tutti gli operatori del settore, avvenuta senza soluzione di continuità con le metodologie e le tecnologie esistenti che la spatial data science si è trovata ad integrare in una unica disciplina. La Location Intelligence è un esempio rilevante di questa integrazione. Industria cresciuta dai 9 miliardi di dollari del 2014 ai circa 22 miliardi nel 2018 e che si stima raddoppierà ancora nel 2020. La Location Intelligence risponde a un’esigenza sempre più forte di dati molto accurati da utilizzare nei processi decisionali già consolidati o in quelli di automazione. Inoltre, il miglioramento della qualità dei dati di localizzazione ha effetti positivi sulla qualità delle soluzioni di Intelligenza Artificiale e dell'apprendimento automatico che si basano su dati di localizzazione (Geo.AI). Questa visione di crescita rapida deriva anche da un trend interessante nel settore generale dell’Informazione Geografica, dove si evidenzia il nuovo approccio partecipativo e collaborativo che gli stakeholder hanno adottato, e l’ibridazione di società di mapping, di localizzazione e di servizi basati su questi, che tradizionalmente avevano un forte rapporto di lavoro ma difficilmente un obiettivo comune. La spatial data science come ambito a sé sta quindi facendo convergere tutto ciò che riguarda i GIS e l’Analytics in un unico contesto per fornire un supporto importante alla trasformazione tecnologica in atto.
La conferenza 2019 intende proporre e condividere questa visione, promuovere il dibattito tra specialisti e portatori d’interesse rispetto alle sfide che si stanno presentando e agli obiettivi da raggiungere. I relatori, provenienti dal settore pubblico e privato, saranno chiamati a porre il focus sulle sfide più importanti e sulle priorità ritenute più significative all’interno della loro organizzazione, e al tempo stesso saranno invitati ad evidenziare dal loro punto di vista le sfide e le opportunità che andranno a delinearsi nei prossimi 5 anni nel settore dell’Informazione Geografica e le implicazioni per l’intera società.
Nel pomeriggio saranno presentate delle attività progettuali che coinvolgono soci di AMFM e sono oggetto di collaborazioni con aziende ed enti pubblici.

Programma
9.00 Accoglienza partecipanti

9.15 Indirizzi di saluto
Presidenza AMFM GIS Italia,
Autorità Comune di Napoli

9:30 - 10.00 Keynote speech “IoT e Big Data ….”
a cura di Francesco Palmieri, Università degli Studi di Salerno

10:00 – 10:30 Keynote speech “… Big Data e Geospatial Analysis”
a cura di Andrea Soncin, HERE

10.30 – 13:00 Geospatial Big Data per l’Innovazione
Big Data e Azione 20 del DPCM “ProteggItalia” (Piano Nazionale per la Mitigazione del Rischio Idrogeologico, il Ripristino e la Tutela della Risorsa Ambientale)
Carlo Terranova, Geoportale Nazionale - Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare

"A misura di Comune": uno strumento di diffusione basato sull'integrazione in tempo reale del dato statistico con la componente geografica
Antonella Bianchino, Istat - Ufficio territoriale per la Campania e la Basilicata

Progressiva automazione della gestione toponomastica e del SIT comunale
Luciano Fazi e Francesca Pignataro, Comune di Napoli – Valerio Zunino, STUDIO SIT srl

Geo Big Data il nuovo combustibile delle auto a guida autonoma
Michele Ieradi, Esri Italia

Estrazione, trattamento ed analisi di big data: Maritime Patterns of Life da dati multi-sorgente
Filippo Daffinà, e-GEOS Laboratorio geoSDI: Geospatial ICT a supporto del dipartimento della Protezione Civile
Lorenzo Amato, CNR Potenza

CIPCast: un Sistema di Supporto alle Decisioni per l'analisi del rischio sulle Infrastrutture Critiche
Maurizio Pollino, Enea

13.00 Annuncio dei vincitori del “Concorso a premi riservato a neolaureati e neodottori di ricerca che abbiano svolto attività di ricerca nell'ambito dell’Informazione Geografica”

Pausa pranzo
Sessione Poster

14.30 – 15.45 Presentazione di attività progettuali in corso

Il progetto E3App (Emergency, Evacuation and Escape – App): Un sistema di Indoor Navigation per contesti emergenziali in strutture complesse tipicamente navali.
Simone Mancini e Maria De Carlini, Eurisco Consulting, Michele Grimaldi e Pietro Battistoni, Università degli Studi di Salerno

Smart Open Urban-rural iNnovation Data (SOUND): a project for Smart Specialisation Strategies and Territorial Knowledge built in an open innovation platform for economic regeneration
Carmelina Bevilacqua, Università Mediterranea di Reggio Calabria

15.45: Conclusioni e Attività future a cura di Sergio Farruggia (AMFM GIS Italia e Stati Generali dell’Innovazione) e Calogero Ravenna (ASA Livorno e AMFM GIS Italia)

La partecipazione alla Conferenza è aperta e gratuita, tuttavia per questioni organizzative è gradita l’iscrizione inviando una email all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. indicando Nome, Cognome e Affiliazione.

Maggiori informazioni qui

Geospatial Big Data: Sfide e Opportunità
Napoli, 27 giugno 2019
c/o Circolo Ufficiali della Marina Militare, Via Cesario Console 3 Bis

Automated Mapping / Facilities Management
Geographic Information Systems
Italia


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/krqaf

Sostieni la rivista GEOmedia ed il sito GEOforALL.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata al Territorio e all'Ambiente, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

Vedi anche

Reach RS2

Naviga per temi

BIM coste stazione totale microgeo remote sensing geoportale gps catasto CAD territorio 3D qgis teorema urbanistica uav smart city asi progettazione internet of things dati INTERGEO utility ambiente Here digital geography interferometria rischio arcgis Stonex Harris sicurezza app scienze della terra termografia terra e spazio geomatica esri uso del suolo geospatial mare openstreetmap autonomous vehicle smartphone rndt technologyforall INSPIRE terremoti drone pianificazione topcon monitoraggio satelitare sinergis tecnologia metadati realtà virtuale topografia geomax leica geosystems monitoraggio servizi leica dati geografici codevintec geologia rilievo energia gestione emergenze droni laser scanner smart mobility top big data oceanografia meteorologia cartografia satelliti galileo esri italia rilievo 3d mappe top world ict trasporti formazione sar terrelogiche in cantiere tecnologie avanzate aerofotogrammetria lidar GIS catasto europeo infrastrutture sensore osservazione della terra planetek cantiere ricevitori open geo data FOIF sentinel flytop ISPRA modellazione 3d protezione civile cnr open source faro storytelling GNSS geolocalizzazione apr mobile mapping Epsilon Italia scansione 3D ortofoto Toponomastica archeologia posizionamento satellitare esa mobilita ingv terremoto spazio beni culturali intelligenza artificiale geodesia fotogrammetria asita realta aumentata nuvole di punti reti tecnologiche open data trimble misurazione autocad Bentley agricoltura GTER dissesto idrogeologico geofisica cosmo skymed eGEOS osservazione dell'universo autodesk telerilevamento 3DTarget webGIS hexagon copernicus
VidaLaser
intergeo

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato e registrati per ricevere la nostra newsletter!

Login redazione

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

mediaGEO LOGONEW transp80x276

mediaGEO soc. coop.
Via Palestro, 95 - 00185 Roma
Tel. +39 06.64.87.12.09   
Fax +39 06.62.20.95.10
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps