Roma, IT

24.38°C
Clear Sky Humidity: 74%
Wind: 1.03 METER/SEC
Venerdi
18.64°C / 33.01°C
Sabato
17.6°C / 33.5°C
Domenica
19.46°C / 32.03°C
Lunedi
20.81°C / 32.31°C
Martedi
20.9°C / 32.81°C
Mercoledi
22.04°C / 33.99°C
Giovedi
22.45°C / 35.96°C
Open Data: oltre 36.000 immagini satellitari storiche della Terra ora disponibili al pubblico

Open Data: oltre 36.000 immagini satellitari storiche della Terra ora disponibili al pubblico

L'Agenzia spaziale canadese e il Canada Centre for Mapping and Earth Observation stanno mettendo le immagini RADARSAT-1, a disposizione dei ricercatori, dell'industria e del pubblico a costo zero. Le 36.500 immagini sono disponibili attraverso il sistema di gestione dei dati di osservazione della terra del governo canadese.

Il set di dati RADARSAT-1, radar ad apertura sintetica, è prezioso per testare e sviluppare tecniche per rivelare modelli, tendenze e associazioni che i ricercatori potrebbero aver perso quando RADARSAT-1 era in funzione. L'accesso a queste immagini consentirà ai canadesi di fare paragoni nel tempo, ad esempio, di copertura di ghiaccio marino, crescita delle foreste o deforestazione, cambiamenti stagionali e gli effetti dei cambiamenti climatici, in particolare nel nord del Canada.

Questa iniziativa di rilascio di immagini fa parte degli sforzi del governo canadese per incoraggiare nuove attività di analisi dei dati e di data mining da parte degli utenti.

La nuova strategia spaziale del Canada pone la priorità sull'acquisizione e l'utilizzo di dati basati sullo spazio per sostenere l'eccellenza scientifica, l'innovazione e la crescita economica.

RADARSAT-1 è stato lanciato nel novembre 1995. Ha operato per 17 anni, ben oltre la sua aspettativa di vita di cinque anni, durante il quale ha orbitato attorno alla Terra 90.828 volte, viaggiando per oltre 2 miliardi di chilometri. Era il primo satellite di osservazione della Terra del Canada.
Le immagini RADARSAT-1 hanno supportano le operazioni di soccorso in 244 eventi di emergenza.
RADARSAT-2 è stato lanciato nel dicembre 2007 ed è ancora operativo oggi. Questo progetto rappresenta una collaborazione unica tra governo e industria. MDA, una società Maxar, possiede e gestisce il segmento satellitare e terrestre. L'Agenzia spaziale canadese ha contribuito a finanziare la costruzione e il lancio del satellite. Recupera questo investimento attraverso la fornitura di dati RADARSAT-2 al governo del Canada durante la vita della missione.
Gli utenti possono scaricare queste immagini attraverso il Sistema di gestione dei dati di osservazione della Terra del Centro Canada per la mappatura e l'osservazione della Terra disponibili a questo link:

https://www.eodms-sgdot.nrcan-rncan.gc.ca/index_en.jsp 

 


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/ky66d

Image

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione mediaGEO società cooperativa
Via Palestro, 95 00185 Roma.
P.I: 11534171001 - Tel. +39 06 64871209 Email: info@mediageo.it
www.mediageo.it
Testata telematica registrata al
Tribunale di Roma
n° 231/2009 del 26-6-2009.