itzh-CNenfrdeptrues
Harris
3D Target

ISTAT rilascia l'aggiornamento dei confini amministrativi aggiornati al 1 gennaio 2019

In seguito all’attività di aggiornamento e revisione delle Basi Territoriali (BT) per i censimenti generali del 2011 e delle variazioni territoriali intercensuarie, l’Istat rilascia i confini amministrativi aggiornati al 1 gennaio 2019, in versione generalizzata e in quella più dettagliata.

 Sono diffusi, in un formato uniforme per strato informativo (vedi descrizione dei dati) e con riferimenti al 1 gennaio dell’anno in corso, tutti i dati annuali a partire dal 2002 dei confini delle unità amministrative a fini statistici. Le sole eccezioni temporali riguardano i dati degli anni censuari (1991, 2001 e 2011) diffusi alla data del censimento. I precedenti dati si trovano nella pagina dell’archivio.

I confini delle unità amministrative a fini statistici sono costituiti da tre livelli gerarchici (regioni, province e comuni) e uno statistico (ripartizioni geografiche) a copertura nazionale, cui si aggiungono negli anni censuari anche le aree speciali (zone in contestazione e isole amministrative).

Segnaliamo che Il formato dei dati denunciato è shapefile nel sistema di riferimento WGS84 così come riportato nel file prj associato che riportiamo ad esempio:

PROJCS["WGS_1984_UTM_Zone_32N",

GEOGCS["GCS_WGS_1984",

DATUM["D_WGS_1984",SPHEROID["WGS_1984",6378137.0,298.257223563]],PRIMEM["Greenwich",0.0],UNIT["Degree",0.0174532925199433]],

PROJECTION["Transverse_Mercator"],PARAMETER["False_Easting",500000.0],PARAMETER["False_Northing",0.0],PARAMETER["Central_Meridian",9.0],PARAMETER["Scale_Factor",0.9996],PARAMETER["Latitude_Of_Origin",0.0],UNIT["Meter",1.0]]

Non viene specificata la rispondenza di tali dati al Sistema di Riferimento ufficiale Italiano, che pure è definito da un apposito Decreto Ministeriale del 10 novembre 2011 Adozione del Sistema di riferimento geodetico nazionale. (12A01799) (GU Serie Generale n.48 del 27-02-2012 - Suppl. Ordinario n. 37)

La pagina dedicata è a questo link:

https://www.istat.it/it/archivio/222527

 

 

 

il dettaglio tecnico della proiezione è riportato nel file apposito (formato prj), associato a ciascun file geografico. La scala non è certificabile uniformemente dall’Istat, poichè le basi di acquisizione utilizzate (principalmente foto aeree ed altra cartografia) provengono da fonti e scale differenti, che variano tra ambito urbano ed ambito extraurbano.

I file geografici delle ripartizioni geografiche, regioni, province, città metropolitane e comuni includono:

  1. le modifiche nei limiti amministrativi segnalate e formalmente documentate dai comuni in occasione dell’aggiornamento delle basi territoriali per i censimenti 2010-11;

  2. le variazioni amministrative e territoriali intervenute nei periodi intercensuari consultabili nella sezione Codici dei comuni, delle province e delle regioni;

  3. le variazioni amministrative, conseguenti alla risoluzione di zone in contestazione tra comuni limitrofi, nel periodo intercensuario, acquisite in seguito all’invio all’Istat della documentazione ufficiale e completa a corredo.

Gli attributi degli shapefile sono codificati (encoding) in UTF-8 come descritto nel relativo file di riferimento (formato cpg), collegato al dato geografico.

 


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/krpr4

Vedi anche

Trimble Italia
Trimble Italia
VidaLaser

Naviga per temi

archeologia protezione civile agricoltura topografia multispettrale 3D ISPRA geodesia topcon top world energia storytelling openstreetmap gestione emergenze progettazione trasporti eGEOS mobile mapping esri italia geofisica asita Toponomastica stazione totale hexagon realtà virtuale aerofotogrammetria autodesk geologia sinergis catasto europeo cosmo skymed dissesto idrogeologico intelligenza artificiale ISTAT planetek droni arcgis ortofoto Epsilon Italia sensore sicurezza flytop beidou geolocalizzazione technologyforall dati flyr INSPIRE laser scanner infrastrutture coste monitoraggio Harris cartografia numerazione civica oceanografia sentinel tecnologia modellazione 3d terremoto lidar faro rilievo 3d remote sensing terra e spazio telerilevamento mixed reality misurazione sar galileo cantiere rischio territorio rndt smart mobility metadati top reti tecnologiche MapInfo open source uso del suolo e-geos asi ambiente geoportale GIS utility Bentley apr fotogrammetria FOIF smartphone scienze della terra open data geomatica GNSS smart city app realta aumentata CAD teorema servizi pianificazione codevintec open geo data ingv interferometria OGC rilievo catasto meteorologia big data geospatial webGIS nuvole di punti osservazione dell'universo posizionamento satellitare landsat copernicus INTERGEO satelliti esa Stonex gps BIM mappe cnr mobilita autocad ict uav in cantiere beni culturali trimble termografia mare urbanistica internet of things geomax leica geosystems digital geography osservazione della terra scansione 3D esri spazio qgis ricevitori top story SIFET dati geografici
Geofly Spark
Geofly Spark
GIS g3w suite Qgis
GeoBusiness 2019
Geospatial World Forum 2019

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato e registrati per ricevere la nostra newsletter!

Login redazione

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

mediaGEO LOGONEW transp80x276

mediaGEO soc. coop.
Via Palestro, 95 - 00185 Roma
Tel. +39 06.64.87.12.09   
Fax +39 06.62.20.95.10
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps