itzh-CNenfrdeptrues
Stretto di Cook (Nuova Zelanda)

ESA - Immagine della settimana: Nuova Zelanda (11 marzo 2019)

Il satellite Sentinel-3A del programma europeo Copernicus ci trasporta sulla Nuova Zelanda, con un’immagine centrata sullo Stretto di Cook, tra l’Isola del Nord e l’Isola del Sud.

Acquisita il 22 agosto del 2018, questa immagine in colori reali mostra le Alpi Meridionali, che si distendono per 500 km lungo la costa occidentale dell’Isola del Sud.

Sulla costa est dell’isola brillanti colorazioni turchesi nell’Oceano Pacifico suggeriscono la presenza di sedimenti trasportati nell’oceano dal riversamento dei fiumi, ma suggeriscono anche l'esistenza di fioriture di alghe.

Fioriture di alghe consistono in un rapido incremento del numero di alghe presenti nell’acqua e di regola sono conseguenza di una bassa circolazione e di alte temperature dell’acqua: possono risultare tossiche e potenzialmente pericolose sia per la fauna ittica, sia per gli esseri umani.

Il colore verde smeraldo del lago costiero di Ellesmere (Te Waihora), sotto la sporgente penisola circolare, è dovuto con grande probabilità all'alta concentrazione di clorofilla. Il lago salmastro ospita oltre 150 specie di uccelli e più di 40 specie ittiche grazie all’afflusso di specie migratorie sia marine che di acqua dolce in entrata ed in uscita dal lago.

Attraverso lo Stretto di Cook, adagiato sull’estremo meridionale dell’ Isola del Nord l’immagine mostra un bacino idrico chiamato lago Wairarapa. Appare di colore giallo-ocra a causa dell’alta concentrazione di sedimenti in esso presenti. Questo lago poco profondo, circondato da zone umide ed aziende agricole, alimenta il più piccolo lago Onoke, che si trova più a sud.

Il Parco Nazionale di Tongariro, nel centro dell’Isola del Nord, è stato decretato Sito Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO per via della sua importanza naturalistica e culturale. Nel parco sono presenti tre vulcani attivi. A 2797m di quota il Ruapehu – maestoso stratovulcano – è quello maggiormante visibile nell’immagine, ricopeto di neve. Il terreno accidentato dell’area e le rocce frastagliate ne hanno fatto la location ideale per la realizzazione della trilogia cinematografica Il Signore degli Anelli.

Più ad ovest si trova il cono dalla cima innevata del monte Taranakis, nel mezzo del Parco Nazionale di Egmont. La montagna è circondata da densa foresta di colore scuro, in forte contrasto cromatico con le aree non protette adibite a pascolo che si trovano all’esterno del limite circolare del parco. E’ considerato uno dei coni vulcanici al mondo maggiormente simmetrici.

Sentinel-3 è una missione a due satelliti che ha il compito di garantire la copertura e la distribuzione di dati necessari al programma di monitoraggio ambientale europeo Copernicus. La strumentazione di bordo di ciascun satellite include un sensore ottico in grado di monitorare i mutamenti di colore della superficie terrestre. Questo strumento può essere utilizzato - per esempio- per monitorare la bilogia marina e la qualità dell’acqua.

Scarica immagine MediumRes (2,63 MB - .JPG)
Scarica Immagine HighRes (103,33 MB - .TIF)

 

---

 

New Zealand

 

The Copernicus Sentinel-3A satellite takes us over New Zealand, with the image centred over Cook Strait between the North and South Islands.

Captured on 22 August 2018, this true-colour image shows the snow-covered Southern Alps stretching 500 km across the west coast of the South Island.

On the island’s east coast, bright turquoise colours in the Pacific Ocean suggest the presence of sediment being carried into the ocean by river discharge as well as algal blooms.

Algal blooms occur when there is a rapid increase in the number of algae in water, and are usually a result of slow water circulation and high water temperatures, they can be toxic and potentially dangerous to both fish and humans.

The emerald green colour of the coastal Lake Ellesmere (Te Waihora), below the circular peninsula jutting out, is most likely because of a high concentration of chlorophyll. This brackish lake is home to over 150 species of birds and more than 40 species of fish thanks to the influx of both freshwater and marine species migrating in and out of the lake.

Across the Cook Strait, nestling on the southern tip of the North Island, the image shows a body of water called Lake Wairarapa. It is yellow-ochre in colour owing to high concentrations of sediment. This shallow lake, which is surrounded by wetlands and farms, drains into the smaller Lake Onoke, further south.

Tongariro National Park, in the centre of the North Island, is a UNESCO World Heritage Site owing to its natural and cultural significance. The park has three active volcanoes. At 2797 m high, the snow-covered Ruapehu – a majestic stratovolcano – is the most visible in the image. The area’s rugged terrain and jagged rocks made it the ideal location for filming the Lord of the Rings trilogy.

On the far west, the snow-capped cone of Mount Taranaki is in the middle of Egmont National Park. The mountain is surrounded by dark-coloured dense forest that is in contrast to the unprotected pasture outside of the park’s circular boundary. It is considered one of the most symmetrical volcano cones in the world.

Sentinel-3 is a two-satellite mission to supply the coverage and data delivery needed for Europe’s Copernicus environmental monitoring programme. Each satellite’s instrument package includes an optical sensor to monitor changes in the colour of Earth’s surfaces. It can be used, for example, to monitor ocean biology and water quality.

 

(Fonte: ESA - Image of the week: "New Zealand". Traduzione: Gianluca Pititto)

 

 

Vedi anche

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato e registrati per ricevere la nostra newsletter!

Login redazione

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

mediaGEO LOGONEW transp80x276

mediaGEO soc. coop.
Via Palestro, 95 - 00185 Roma
Tel. +39 06.64.87.12.09   
Fax +39 06.62.20.95.10
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps