La Norvegia sta utilizzando i dati di Copernicus Sentinel-1 per rilevare i movimenti del suolo in tutto il paese

Stampa

I dati interferometrici SAR rilevati da satellite sono sempre più utilizzati per monitorare movimenti del suolo che assumono rilevante interesse se trattasi di movimenti relativi in aree ristrette. In Norvegia il sistema è stato utilizzato per analizzare l'intero paese mettendo a disposizione un portale aperto a chiunque.

Tramite una collaborazione tra il Geological Survey of Norway, la Norwegian Water Resources e la Energy Directorate e il Norwegian Space Center, i dati raccolti dal radar ad apertura sintetica per interferometria (tecnica InSAR) rilevano la subsidenza e il sollevamento del terreno. Le immagini vengono raccolte ogni sei giorni coprendo due miliardi di siti di misurazione in Norvegia che consentono di rivelare i cambiamenti nel terreno, nell'ambito di un millimetro all'anno. I risultati sono resi disponibili tramite il Norwegian Ground Motion Service - InSAR Norway.

Il portale InSAR Norvegia è un'interfaccia Webmap che fornisce l'accesso ai dati dei movimenti del terreno. Si possono vedere le aree che stanno subendo un sollevamento o cedimento facendo clic su un punto qualsiasi della mappa. In questo modo viene visualizzato un grafico per quel punto specifico che mostra la serie temporale dei movimenti. 

Visita il sito qui: https://insar.ngu.no

 


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/

Sostieni la rivista GEOmedia ed il sito GEOforALL.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata al Territorio e all'Ambiente, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

Vedi anche