itzh-CNenfrdeptrues
Harris
3D Target
L'isola della Georgia del Sud (Oceano Atlantico Meridionale)

ESA - Immagine della settimana: Isola della Georgia del Sud (23 dicembre 2018)

La missione Sentinel-2 del programma europeo Copernicus ci porta sull’isola della Georgia del Sud. Collegata alle Isole Sandwich meridionali con cui formano un Territorio Britannico d’Oltremare, questa isola dell’Atlantico Meridionale costituisce un vero e proprio paradiso per una vasta varietà di specie naturali.

Sull’isola vivono circa 5 milioni di foche, nonchè 65 milioni di uccelli di 30 specie. Le acque circostanti sono popolate da balene migratorie e da varie specie ittiche ed è presenta anche una numerosa comunità di pinguini.

Scoperta dal capitano James Cook nel 1775, l’isola non ospita una popolazione umana permanente, a causa della sua remota collocazione geografica e dell’ambiente inospitale. Nonostante questo nella capitale - King Edward Point, che si trova al centro dell’isola - è operativa una stazione di ricerca britannica di rilevamento per l'Antartide. Si tratta di un centro di ricerca applicata sulla pesca, mentre sull’isola di Bird, che si estende al largo della punta nord-occidentale della Georgia del Sud, scienziati e team di supporto si dedicano a ricerche ornitologiche e di biologia marina.

Come si può osservare chiaramente in questa immagine , acquisita il 22 febbraio del 2018, gran parte della Georgia del Sud è ricoperta dalla neve. Il suo clima polare le conferisce estati brevi e molto fredde, nonché inverni lunghi, gelidi e nuvolosi. E’ risaputo che i paesaggi aspri dell’isola suscitano un qualche timore o soggezione, con la presenza di due sistemi montuosi dominanti: il Allardyce lungo la parte centrale dell’isola ed il Salvesen a sud.

Nel 2012 il governo del Regno Unito ha decretato la Georgia del Sud una delle più grandi Aree Marine Protette per uso sostenibile al mondo. Inoltre sono stati effettuati importanti investimenti nella gestione della pesca e nella ricerca scientifica, come pure sono stati prodotti importanti sforzi mirati ad aiutare la conservazione della specie dell’albatro. Nella Giorgia del Sud dimora l’ Albatro Urlatore, il volatile con la più ampia apertura alare al mondo.

Sentinel-2 è una missione costituita da 2 satelliti che hanno il compito di fornire la copertura e la distribuzione di dati richiesti dal programma europeo Copernicus. La missione effettua frequenti osservazioni successive della stessa area e la elevata risoluzione spaziale consente un fine monitoraggio delle modificazioni dei bacini idrici interni e dell’ambiente costiero.

Scarica Immagine MediumRes (4,15 MB - .JPG)
Scarica Immagine HighRes (125,93 MB - .TIF)

 

---

 

South Georgia Island

 

The Copernicus Sentinel-2 mission takes us over the island of South Georgia. Linked with the South Sandwich Islands to form a British Overseas Territory, this southern Atlantic island is a haven for a vast array of wildlife.

Around five million seals call the islands home, as well as 65 million birds of 30 different species. Migrating whales and various fish species populate the surrounding waters and there is a large penguin population.

First discovered by Captain James Cook in 1775, there is no permanent human population on the island, due to its remote location and inhospitable environment. Nevertheless, a British Antarctic Survey research station operates in the capital, King Edward Point, in the island’s centre. This is a centre for applied fisheries research, while on Bird Island, lying off the north-west tip of South Georgia, scientists and support staff focus on research into bird and seal biology.

As we can see clearly in the image, captured on 22 February 2018, South Georgia is mostly covered in snow. Its polar climate gives it short and very cold summers, and long, freezing and overcast winters. The rugged landscapes of the island are often said to leave visitors in awe, with two mountain ranges dominating - the Allardyce towards the middle of the island and Salvesen in the south.

In 2012 the UK Government designated South Georgia as one of the world’s largest sustainable use Marine Protected Areas. Significant investment has also been made in fisheries management and scientific research, as well as targeted conservation efforts to help protect the albatross. South Georgia is home to the Wandering Albatross – the largest flying bird species in the world.

Sentinel-2 is a two-satellite mission to supply the coverage and data delivery needed for Europe’s Copernicus programme. The mission’s frequent revisits over the same area and high spatial resolution allow changes in inland water bodies and the coastal environment to be closely monitored.

(Fonte: ESA - Image of the week: "South Georgia Island". Traduzione: Gianluca Pititto)

 

Sostieni la rivista GEOmedia ed il sito GEOforALL.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata al Territorio e all'Ambiente, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

Vedi anche

Reach RS2
DJI
VidaLaser

Naviga per temi

geomatica INSPIRE oceanografia INTERGEO cosmo skymed dati geografici dissesto idrogeologico GNSS modellazione 3d open source open geo data GIS ambiente geolocalizzazione uav terremoto eGEOS infrastrutture realta aumentata apr droni terra e spazio hexagon geologia FOIF catasto europeo scansione 3D planetek top world geoportale Epsilon Italia terremoti agricoltura smartphone archeologia meteorologia copernicus smart mobility qgis monitoraggio webGIS formazione codevintec Stonex cartografia 3D servizi CAD gps satelliti leica gestione emergenze smart city cnr termografia sinergis Toponomastica topcon reti tecnologiche sar beni culturali remote sensing mare trasporti trimble 3DTarget geofisica monitoraggio satelitare teorema posizionamento satellitare tecnologie avanzate territorio technologyforall terrelogiche coste intelligenza artificiale realtà virtuale energia scienze della terra telerilevamento rndt BIM uso del suolo Harris in cantiere autonomous vehicle cantiere openstreetmap drone GTER mobilita sensore internet of things digital geography lidar rilievo 3d stazione totale autodesk catasto telespazio faro geomax rischio Bentley nuvole di punti pianificazione laser scanner microgeo ISPRA big data topografia arcgis app rilievo ingv ortofoto esri italia mappe geodesia esa fotogrammetria top osservazione dell'universo mobile mapping osservazione della terra asi leica geosystems protezione civile interferometria metadati ict sicurezza aerofotogrammetria dati spazio asita sentinel esri misurazione progettazione flytop autocad geospatial urbanistica ricevitori open data storytelling utility tecnologia galileo
Planetek ImageryPack
GIS g3w suite Qgis

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato e registrati per ricevere la nostra newsletter!

Login redazione

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

mediaGEO LOGONEW transp80x276

mediaGEO soc. coop.
Via Palestro, 95 - 00185 Roma
Tel. +39 06.64.87.12.09   
Fax +39 06.62.20.95.10
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps

internazionalizzazione

mediaGEO ha ricevuto supporto finanziario dalla Regione Lazio per il progetto di Internazionalizzazione relativo al POR - FESR 2014 2020 - clicca qui per i dettagli

geomediaonline

Redazione mediaGEO soc. coop. - Via Palestro 95 00185 Roma - P.I: 11534171001 - Tel. +39 06 64871209 - info@mediageo.it  - Termini di utilizzo - Privacy policy