Rilievo e monitoraggio di ponti, cavalcavia e versanti: il nuovo interferometro radar

Stampa

Codevintec sta dimostrando in Italia le grandi capacità degli interferometri radar Metasensing.

Gli interferometri radar Metasensing controllano le minime deformazioni e movimenti, sia di elementi naturali instabili (frane, smottamenti, versanti…), che di strutture e infrastrutture (ponti, cavalcavia, torri, dighe…). Fino a 4 km di distanza.  Con l’impressionante precisione di 0,01 millimetri!

Adriano Meta - Metasensing:
“Questo è possibile grazie alla tecnologia del FastGBSAR:
> la frequenza di campionamento è dell’ordine dei kHz: legge minimi spostamenti e deriva analisi modali;
> le misure così ripetute nel tempo registrano le vibrazioni in modo molto, molto accurato;
> la lunghezza d’onda fa raggiungere precisioni di un centesimo di millimetro.”

Maurizio Porcu – Codevintec
“Questo strumento è usato – oltre che per i ponti – anche per dighe, strutture, edifici.
Nella modalità SAR – quindi su un binario – studia i movimenti di un versante di frana, di una miniera, di un costone di roccia...”

Uno strumento non invasivo, compatto, facile da installare e in grado di operare anche in situazioni di lavoro difficili. Esegue l’acquisizione dei dati in meno di 5 secondi.

Video-racconto del rilievo sul ponte stradale e ferroviario San Michele (LC)

- monitoraggio versanti, frane, smottamenti
- verifiche di ponti e cavalcavia
- prove di carico
- deformazioni di dighe
- monitoraggio vibrazioni
- frequenza di risonanza e stima di parametri modali

www.codevintec.it

Sostieni la rivista GEOmedia ed il sito GEOforALL.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata al Territorio e all'Ambiente, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

Vedi anche