itzh-CNenfrdeptrues
Hexagon GSP
Harris
3D Target

Master universitario in GIScience e droni, 7 indirizzi: ultimi giorni per le iscrizioni

Diventa professionista dei GIS e della gestione dei dati geospaziali iscrivendoti al Master universitario in GIScience e droni (Anno Accademico 2018/2019). Scegli il tuo indirizzo. Think spatially, think different!

Iscrizioni aperte al Master universitario interdipartimentale di II Livello in GIScience e SPR per la gestione integrata del territorio e delle risorse naturali, con modalità in presenza o a distanza, a 7 indirizzi tematici:

1) Produzione e gestione della geo-informazione (in presenza).
2) GIScience per la gestione dei conflitti ambientali e la partecipazione nelle decisioni pubbliche (a distanza).
3) Cartografia e GIS per le green infrastructures (a distanza).
4) Geo-informazione e nuove tecnologie per l'agricoltura sostenibile (in presenza).
5) Geotecnologie e geo-informazione nella pianificazione del territorio (a distanza). 
6) Progettazione e gestione delle Infrastrutture Dati Territoriali e sviluppo GIS per la tutela e gestione del territorio (a distanza).
7) GIScience e GeoHumanities per la promozione del territorio, del paesaggio e del patrimonio culturale (in presenza).

Scadenza bando: 2 ottobre 2018
Tutte le informazioni: mastergiscience.it
Scarica la locandina

Obiettivi
L'aumento della disponibilità di informazione geografica ed il rapido sviluppo di nuove tecnologie di gestione dei dati geografici (dai droni, ai WebGIS, al mobile-GIS) richiedono di aggiornare, riorganizzare ed elaborare processi decisionali in molti settori economici della pubblica amministrazione, del settore privato e del no profit. Il Master intende preparare professionisti della GIScience in grado di:
1) gestire, analizzare e modellare informazioni geo-spaziali derivate da piattaforme e tecnologie di remote sensing (droni, satelliti, aeromobili, laser scanner, GPS);
2) utilizzare in maniera appropriata approcci interdisciplinari, soluzioni tecnologiche e informazioni geo-spaziali per la gestione sostenibile delle risorse naturali;
3) gestire le trasformazioni delle nuove tecnologie geo-informatiche per affrontare questioni territoriali complesse ed individuare, mediante approcci partecipativi, soluzioni appropriate a supporto di imprese, enti pubblici e organizzazioni non-profit.

Articolazione del Master
- 20 CFU di insegnamenti comuni (160 ore),
- 18 CFU di insegnamenti di indirizzo (144 ore), con la possibilità di scegliere tra 3 indirizzi in presenza e 4 indirizzi a distanza,
- 22 CFU di stage (550 ore), da svolgersi in un anno accademico.
Le lezioni del Master si terranno nelle giornate di venerdì e sabato (16 ore).
Per tutti gli indirizzi le prime 160 ore degli insegnamenti comuni (20 CFU) saranno organizzate in presenza per complessive 10 settimane tra novembre 2018 e febbraio 2019.
Per gli indirizzi in presenza gli insegnamenti di indirizzo pari a 18 crediti (144 ore) si svolgeranno per altre 15 settimane tra febbraio e luglio 2019 sempre il venerdì e sabato.
Per gli indirizzi a distanza i 18 crediti degli insegnamenti di indirizzo (144 ore) saranno offerti in videoconferenza (in differita).
L’attività formativa si completa per tutti gli indirizzi con uno stage o un project work da realizzare con la supervisione di un docente del Master. Lo stage potrà essere realizzato presso uno dei Dipartimenti proponenti il Master o presso uno degli enti che hanno stipulato una convenzione di tirocinio con il Master. In alternativa allo stage è possibile realizzare un project work da concordare con la Direzione del Master.

Agevolazioni e Premi di studio
- Nel caso si superi il numero di 20 iscritti verranno messe in palio 2 premi dell’importo lordo di Euro 1.000,00 ciascuno. Criteri di assegnazione: in base alla frequenza alle lezioni e alla valutazione della prova finale.
- In convenzione con FTO Remotefly, azienda partner del Master, quanti hanno completato il master potranno accedere al “Corso per Pilota SAPR (Sistemi Aerei a Pilotaggio remoto)” con lo sconto del 50% sul prezzo del “Corso per pilota SAPR”.
- Gli iscritti al Master avranno a disposizione una licenza ArcGIS student edition per un anno.

Stage/Tirocinio
Aziende/Enti coinvolti per stage o eventuale inserimento lavorativo degli studenti del Master:
Regione Veneto (Area Tutela e Sviluppo del Territorio), ISPRA (Roma), ENEA, ARPA (Lombardia), (Arpa Friuli), CNR, FBK (Trento), EURAC (Bolzano), Comune di Padova, Consorzi di bonifica (Veneto), Avepa;
tra le imprese segnaliamo: Rai Way, Aerodron (Parma), Archetipo srl (Padova), FTO-Padova srl, Microgeo srl, Agenda 21 Consulting, 4Land, abitat-SIT, Drone & GIS (Ecuador), GeoAtamai (Spin-off universitario).

Per informazioni e dettagli:
Master GIScience Università di Padova

Sede: Università degli Studi di Padova
Durata: annuale (venerdì e sabato, novembre 2018-settembre 2019)
Scadenza bando: 2 ottobre 2018
Quota di partecipazione: 3.824,50 euro

Stage/Tirocinio
Aziende/Enti coinvolti per stage o eventuale inserimento lavorativo degli studenti del Master:
Regione Veneto (Area Tutela e Sviluppo del Territorio), ISPRA (Roma), ENEA, ARPA (Lombardia), (Arpa Friuli), CNR, FBK (Trento), EURAC (Bolzano), Comune di Padova, Consorzi di bonifica (Veneto), Avepa;
tra le imprese segnaliamo: Rai Way, Aerodron (Parma), Archetipo srl (Padova), FTO-Padova srl, Microgeo srl, Agenda 21 Consulting, 4Land, abitat-SIT, Drone & GIS (Ecuador), GeoAtamai (Spin-off universitario).

Contatti
email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Facebook: MasterGIScience
Twitter: @MasterGIS_Droni
Instangram: mastergiscience_pd
Canale Youtube: GIScienceTV
Telefono: +39 340 7077615


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/k4wxa

Sostieni la rivista GEOmedia ed il sito GEOforALL.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata al Territorio e all'Ambiente, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

Vedi anche

Naviga per temi

in cantiere FOIF geodesia GTER Toponomastica oceanografia mobile mapping asita ortofoto telerilevamento sensore codevintec cantiere cosmo skymed archeologia lidar beidou dissesto idrogeologico rilievo mare rischio galileo gps Bentley dati geografici laser scanner ricevitori smart mobility servizi osservazione dell'universo top world 3D scansione 3D GNSS dati ict autocad geospatial eGEOS interferometria app metadati monitoraggio sar tecnologia urbanistica geofisica pianificazione termografia esri italia uav terremoto posizionamento satellitare flytop rndt beni culturali hexagon geomax Stonex openstreetmap BIM ingv GIS apr meteorologia smart city webGIS trasporti gestione emergenze mappe Harris rilievo 3d microgeo autonomous vehicle SIFET geolocalizzazione leica aerofotogrammetria asi ISPRA open geo data agricoltura esa esri storytelling open data scienze della terra topcon realta aumentata utility spazio trimble nuvole di punti realtà virtuale osservazione della terra top internet of things intelligenza artificiale modellazione 3d geologia catasto teorema leica geosystems reti tecnologiche terrelogiche arcgis Epsilon Italia remote sensing smartphone sicurezza geoportale satelliti cnr CAD copernicus autodesk energia mobilita droni misurazione terra e spazio territorio INSPIRE INTERGEO progettazione catasto europeo terremoti geomatica topografia formazione cartografia coste infrastrutture stazione totale planetek open source sentinel uso del suolo big data fotogrammetria faro digital geography monitoraggio satelitare technologyforall protezione civile qgis sinergis tecnologie avanzate Here ambiente
VidaLaser
intergeo

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato e registrati per ricevere la nostra newsletter!

Login redazione

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

mediaGEO LOGONEW transp80x276

mediaGEO soc. coop.
Via Palestro, 95 - 00185 Roma
Tel. +39 06.64.87.12.09   
Fax +39 06.62.20.95.10
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps