Dissesto Idrogeologico: i sistemi per la prevenzione esistono. Le competenze, anche.

Stampa

La strumentazione ad alta tecnologia e i professionisti preparati sono già sul mercato. E già molti Enti lavorano ad altissimo livello.

Tra gli strumenti più efficienti a disposizione:

• Interferometro da terra Metasensing: monitora deformazioni, frane, ponti, cavalcavia, fino a 4 km di distanza, con precisione di 0,01 millimetro!

- monitoraggio frane
- verifiche di ponti e cavalcavia
- prove di carico
- deformazioni di dighe
- monitoraggio vibrazioni
- frequenza di risonanza e stima di parametri modali

• Reti sismiche Nanometrics: strumenti per Strong Motion, Early Warning e tutte le applicazioni di monitoraggio sismico.

- Monitoraggio di edifici, dighe e strutture
- Sistemi di alert
- Reti mobili di pronto intervento
- Vulcanologia
- Valutazione del rischio
- Reti sismiche permanenti

 

• Georadar 3D-Radar: per mappature rapidissime del sottosuolo, la tecnologia Step Frequency rileva – contemporaneamente – i primi strati con molta precisione e le profondità con ottima risoluzione.

- analisi di strutture e murature
- valutazione della pavimentazione stradale
- ricerca UXO, fusti e cavità
- mappatura di sottoservizi
- survey geologici, glaciologici, stratigrafici e idrogeologici
- indagini archeologiche e forensi

 

Ulteriori informazioni su www.codevintec.it


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/

Vedi anche