Con l’Early Booking di TerreLogiche investire in formazione conviene di più!

Stampa

Da sempre a favore di un’offerta formativa che sia non solo di qualità ma anche accessibile a tutti, TerreLogiche introduce l’Early Booking, una nuova riduzione che dà diritto a uno sconto vantaggioso sul prezzo di listino a tutti coloro che si iscrivono con almeno 30 giorni di anticipo rispetto alla data di inizio del corso. È possibile usufruirne per qualsiasi corso a calendario, insieme al vantaggio di poter dilazionare la quota di iscrizione. 

Sono in programma a ottobre i primi corsi per i quali sarà possibile sfruttare la nuova modalità e appartengono al percorso tematico GIS.

Si partirà con due sessioni di GIS Open Source Base, a Milano (3-4-5) e a Pisa (10-11-12), appuntamenti fondamentali per chi ha come obiettivo l’uso competente del software QGIS nel proprio lavoro. Partendo dalle basi concettuali della gestione dei dati geografici, il docente passerà a illustrare le procedure operative: seguendo un approccio pratico, verranno trattati argomenti base come la gestione dei layer vettoriali e raster, i sistemi di riferimento cartografici, la georeferenziazione, il disegno vettoriale, l’uso del database, l’editing e la stampa.

Per info https://goo.gl/zWsXXS

Si svolgerà a Roma, invece, la prima sessione autunnale di Programmare i GIS con Python (10-11-12), corso pensato per tutti coloro che con i GIS hanno già dimestichezza ma vogliono spingersi oltre nell’elaborazione dei geodati, creando procedure automatizzate. Obiettivo del corso è, infatti, creare script e plugin in ambiente QGIS nel linguaggio Python, attualmente uno dei linguaggi più intuitivi e versatili, adatto anche a che non ha esperienza di programmazione.
Il programma prevede operazioni come la gestione automatizzata delle basi dati vettoriali e raster, la connessione a geodatabase, la realizzazione di script di Processing con interfacce personalizzate, la descrizione dei moduli di Python in QGIS e delle procedure di generazione di plugin per QGIS.

Per info https://goo.gl/AMRyFC

Professionalità sempre più utile e richiesta, nel settore pubblico come in quello privato, è la realizzazione di applicazioni di web mapping, cioè sistemi GIS basati sul web, al fine di diffondere informazioni geografiche a un gran numero di cittadini e utenti. Questo è l’obiettivo del corso WebGIS Base, a Milano nei giorni 17-18-19 ottobre, in cui i partecipanti apprenderanno a creare, gestire e utilizzare servizi web cartografici. Attraverso esercitazioni pratiche guidate dal docente e l’uso di software Open Source (GeoServer, OpenLayers, QGIS), acquisiranno le basi per la realizzazione di applicazioni front-end webGIS personalizzate, in grado di gestire diversi tipi di layer e offrire funzionalità GIS complesse.

Per info https://goo.gl/65xBM9

È inoltre possibile iscriversi a più corsi, scegliendo un percorso creato dal nostro team di docenti, ottenendo riduzioni sul costo di listino possibilità di dilazionare il pagamento.

Scopri i pacchetti formativi https://goo.gl/PrqoN3.


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/

Sostieni la rivista GEOmedia ed il sito GEOforALL.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata al Territorio e all'Ambiente, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

Vedi anche