itzh-CNenfrdeptrues
Harris
3D Target

In mostra al convegno SIFET di Gaeta la prestigiosa collezione APRILE di strumenti topografici

Se è vero che Il Geoportale Nazionale si rinnova e rivolge la sua attenzione ai Comuni, la collezione APRILE, che sarà visitabile all’interno del 63° Convegno Nazionale SIFET nel Castello Angioino di Gaeta dal 20 al 22 Giugno 2018, comprende alcuni degli strumenti di misurazione più comuni usati nel passato ad opera dei geometri e topografi. I geometri si trovavano spesso a lavorare in territori ostili e a trascorrere mesi sul campo misurando montagne, fiumi, coste e altri elementi topografici con i loro fidati strumenti di misurazione.

Fino all’avvento della Rivoluzione Industriale nella seconda parte del XIX secolo, questi strumenti erano realizzati da artigiani che, di frequente, erano anche inventori autodidatti. I pezzi venivano spesso rifiniti con particolari e intagli raffinati che variavano a seconda di chi li aveva commissionati. Anche in seno a piccole serie di 10-20 pezzi, ogni strumento poteva essere considerato un pezzo unico per via delle diverse rifiniture che lo contraddistinguevano dagli altri.

I migliori strumenti di misurazione facevano parte dell’attrezzatura scientifica più avanzata dell’epoca, essendo estremamente ricercati e di immenso valore, non solo per i livelli di precisione mai raggiunti prima di allora, ma anche per la maestria artigianale e l’estetica sublime che emanavano.

Nella collezione APRILE fanno capolino strumenti realizzati da illustri artigiani del XIX secolo, come Troughton & Simms di Londra, creatori di strumenti per gli osservatori di Greenwich e Melbourne.

Un altro celebre artigiano britannico presente nella collezione è Thomas Jones, la cui importanza gli è valsa la nomina a Membro della Royal Society of London nel 1835. La Salmoiraghi già La Filotecnica di Milano, del prof. Porro e Ing. Angelo Salmoiraghi. Spanò meccanica di precisione di Napoli. Kern, Wild, Zeiss Jena.

Oltre ai costruttori europei, la collezione vanta anche pezzi realizzati da società americane, come la Young & Sons di Filadelfia e la Keuffel & Esser di New York.
Sia le società europee, sia quelle americane presenti nella collezione fornivano strumenti alla U.S. Coastal Survey, istituita nel 1807 per realizzare la mappatura geodetica della linea costiera degli Stati Uniti.

Dove: Castello Angioino di Gaeta (LT)
Quando: 20 - 22 giugno in occasione del 63° Convegno Nazionale SIFET

 


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/k496r

Vedi anche

Trimble Italia
Trimble Italia
GIS g3w suite Qgis

Naviga per temi

osservazione della terra Toponomastica faro telerilevamento progettazione open source microgeo beni culturali GIS geospatial sar webGIS scansione 3D sicurezza technologyforall galileo geoportale uso del suolo topografia hexagon apr lidar terrelogiche Harris reti tecnologiche mappe spazio urbanistica rilievo 3d pianificazione smart mobility cartografia osservazione dell'universo dissesto idrogeologico smartphone cloud terra e spazio cantiere flytop ict leica geosystems scienze della terra mobile mapping top interferometria posizionamento satellitare top story ISPRA fotogrammetria realtà virtuale cnr Epsilon Italia codevintec modellazione 3d e-geos topcon laser scanner esa mobilita metadati droni remote sensing trasporti ingv misurazione internet of things dati Stonex utility asi arcgis asita rilievo 3D openstreetmap catasto europeo Here energia autodesk app Bentley agricoltura ambiente social media FOIF protezione civile sentinel infrastrutture qgis menci landsat CAD servizi cosmo skymed rndt Bentley Systems multispettrale terremoto geomatica archeologia geodesia autocad smart city coste OGC planetek digital geography BIM geomax termografia trimble gps esri in cantiere MapInfo ortofoto dati geografici territorio aerofotogrammetria esri italia geofisica realta aumentata geologia sinergis GNSS teorema nuvole di punti SIFET sensore Septentrio mare INSPIRE uav monitoraggio geolocalizzazione Artificial Intelligence satelliti eGEOS big data meteorologia catasto storytelling oceanografia beidou copernicus flyr open geo data INTERGEO tecnologia open data
Geofly Spark
Geofly Spark
Geospatial World Forum 2019
GeoBusiness 2019

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato e registrati per ricevere la nostra newsletter!

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

mediaGEO soc. coop.

Via Palestro, 95 - 00185 Roma

Tel. +39 06.64.87.12.09   

Fax +39 06.62.20.95.10

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps