Topcon aggiunge un modello entry-level alle stazioni totali della serie GM

Stampa

Topcon Positioning Group annuncia una novità alla sua linea di stazioni totali manuali GM, progettate per fornire misurazioni rapide ed accurate in un pacchetto dal costo contenuto: la GM-50.

“In un design compatto e snello, la GM-50 offre prestazioni di alto livello e funzionalità eccezionali per lavori quali i tracciamenti di cantiere o il rilievo del costruito”, afferma Ray Kerwin, direttore dei prodotti globali per il rilevamento.

Il distanziometro è stato progettato per offrire una rapida misurazione della distanza, pari a 0,9 secondi, indipendentemente dal target. “L’EDM del GM-50 offre una portata con il prisma fino a 4.000 metri e fino a 500 metri in modalità reflectorless, con un’incredibile accuratezza di 1,5 mm/2 ppm, utile a garantire misurazioni precise nella gran parte dei rilievi topografici di base e nei lavori di tracciamento,” ha dichiarato Kerwin.

Topcon GM 50

Lo strumento ha ottenuto una certificazione IP66 per il funzionamento in cantieri di lavoro dalle condizioni difficili.

“Le stazioni totali della serie GM vengono ispezionate con la massima accuratezza utilizzando camere di prova per i test antipolvere e di impermeabilità. Inoltre, sono stati superati con successo una serie di test contro vibrazioni, cadute, temperatura e umidità, per ottenere le migliori specifiche ambientali,” ha affermato Kerwin.

Altre caratteristiche sono la connettività Bluetooth con il controller, 50.000 punti di memoria interna e il supporto esterno con chiavetta USB fino a 32GB.

Per maggiori informazioni, visitare il sito topconpositioning.com


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/

Sostieni la rivista GEOmedia ed il sito GEOforALL.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata al Territorio e all'Ambiente, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

Vedi anche