Geo-Fly una associazione per seguire i sistemi a pilotaggio remoto (droni) a 360 gradi

Stampa

Geo-Fly è una associazione culturale, con finalità culturali e scientifiche, nel dominio del Geospatial & Digital 4D.

L’associazione Geo-fly nasce come riflesso naturale alle esigenze culturali e tecniche di alcuni professionisti del settore che operano a diverso livello nel mondo dell’immagine, della geomatica e della documentazione del territorio, del mondo costruito e dei beni culturali. Inglobando in questo dominio applicativo le tecniche e le applicazioni della robotica o dei sistemi RPV (Remote Piloted Vehicles)

La proposta di Geo-fly e’ quella di mettere a fattor comune tra i soci, la cultura e le competenze per raggiungere gli obbiettivi comuni. Quindi la crescita e il sostegno alla cultura del digital 4D, alimentando la contaminazione culturale tra il mondo professionale della geomatica e settori produttivi dell’industria, della comunicazione, del marketing e della documentazione territoriale e dei beni culturali. Sconfinando poi fino al mondo della cinematografia, del gaming e del 3D Printing.

Geo-fly in questa prima fase, opera attraverso progetti e strutture messe a disposizione dai soci o dai gruppi di lavoro che si creano ad hoc per i singoli progetti.
Il processo evolutivo del progetto Geo-fly prevede ampie e diverse collaborazioni con i più diversi soggetti del settore tecnologico e applicativo, ma sopratutto ponendosi come interfaccia specifica tra il mondo delle tecnologie e quello degli utenti finali delle stesse, ovvero i professionisti nel mondo del 3 e 4D, ma anche delle applicazioni geomatiche, della comunicazione e della robotica applicata.

Geo-Fly è una associazione culturale, con finalità culturali e scientifiche, nel dominio del Geospatial & Digital 4D.

Alcuni argomenti recenti proposti:

http://www.geo-fly.org )

 


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/

Sostieni la rivista GEOmedia ed il sito GEOforALL.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata al Territorio e all'Ambiente, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

Vedi anche