NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Per ulteriori informazioni consulta la Privacy Policy oppure i nostri Termini di utilizzo 


itzh-CNenfrdeptrues
Giovedì, 22 Febbraio 2018 15:51

Corso Telerilevamento TerreLogiche: attivo il nuovo modulo Copernicus/Sentinel

Redazione GEOmedia

A partire dal mese di marzo, il corso Telerilevamento di TerreLogiche includerà, senza aumento del costo di iscrizione, il nuovo modulo (7 ore) “Il programma Copernicus e le immagini multispettrali della missione Sentinel-2”.


La sessione formativa, che si terrà a Roma il 21-22-23 marzo, ha come obiettivo quello di orientare l’apprendimento sull’utilizzo diretto e interattivo delle principali tecniche di analisi e gestione delle immagini telerilevate. In particolare il nuovo modulo fornirà le conoscenze necessarie per:

- Selezionare, acquisire ed elaborare dati multispettrali della missione Sentinel-2;
- Esplorare le modalità di utilizzo del portale Copernicus Open Access Hub e per l'individuazione ed il download di dati Sentinel-2;
- Apprendere le potenzialità dei toolbox della Sentinel Application Platform - SNAP;
- Acquisire dimestichezza con le operazioni di base per monitoraggio territoriale;
- Fornire elementi e spunti di riflessione per la definizione di applicazioni operative in diversi campi basate sui Big Data Copernicus.

Le principali procedure di acquisizione ed elaborazione delle immagini multispettrali saranno realizzate con i software e le banche dati online distribuiti dall'ESA in modalità open: Portale Copernicus Open Access Hub, Sentinel Application Platform - SNAP 5.0, Sentinel-2 Toolbox - S2TBX.

Il nuovo programma del corso intende soddisfare le nuove e crescenti esigenze di impiego dei Big Data geospaziali messi a disposizione dal programma Copernicus dell'Agenzia Spaziale Europea (ESA), in particolare della missione Sentinel-2 che consente di prendere decisioni chiave all’insegna della sostenibilità in molteplici ambiti:

• in aree forestali e naturali;
• in agricoltura per il monitoraggio dello sviluppo colturale e previsione delle rese anche a supporto della sicurezza alimentare;
• nel calcolo di indici per la caratterizzazione della vegetazione;
• nell’analisi dei cambiamenti di uso e copertura del suolo;
• nel monitoraggio della qualità delle acque di corpi idrici terrestri e delle aree costiere;
• nel monitoraggio e gestione delle emergenze a supporto di interventi umanitari: alluvioni, eruzioni vulcaniche, terremoti, frane, ecc.

Il nuovo modulo Copernicus/Sentinel è acquistabile anche singolarmente per tutti coloro che possiedono conoscenze di telerilevamento. Per chi ha già frequentato nelle passate edizioni il corso Telerilevamento di Terrelogiche, è previsto un costo promozionale.

Per maggiori informazioni su programma del corso, costi e agevolazioni: http://www.terrelogiche.com/formazione-terrelogiche/scopri-i-corsi/telerilevamento.html


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/kw6ph


Informazioni aggiuntive

  • Inizio corso: Mercoledì, 21 Marzo 2018
  • Fine corso: Venerdì, 23 Febbraio 2018
  • Scadenza iscrizioni: Martedì, 20 Marzo 2018
Trimble Italia
Trimble Italia
Dronitaly
Dronitaly

ESA - Immagine della settimana

Leica 3D Conference Roma

Naviga per temi

3D aerofotogrammetria agricoltura ambiente app apr arcgis archeologia asi autocad autodesk beni culturali Bentley big data BIM CAD cantiere cartografia catasto catasto europeo cnr codevintec copernicus cosmo skymed coste dati dati geografici digital geography dissesto idrogeologico droni eGEOS emergenze energia esa esri esri italia eventi falsi colori faro FLIR flyr formazione fotogrammetria galileo geofisica geolocalizzazione geologia geomatica geomax geomedia geoportale geospatial ghiacciaio GIS GNSS gps Harris hexagon ict in cantiere infrastrutture ingv INSPIRE interferometria INTERGEO internet of things ISPRA landsat laser scanner leica lidar MapInfo mappe mare metadati meteorologia misurazione mixed reality mobile mapping mobilita modellazione 3d monitoraggio multispettrale nuvole di punti oceanografia OGC open data open geo data open source openstreetmap ortofoto osservazione dell'universo osservazione della terra pianificazione planetek posizionamento satellitare progettazione protezione civile Ramsar realta aumentata realtà virtuale remote sensing reti tecnologiche riegl rilievo rilievo 3d rischio rndt sar satelliti scansione 3D scienze della terra sensore sentinel servizi sicurezza sinergis SINFI slam smart city smart mobility smartphone social media spazio stazione totale storytelling technologyforall tecnologia telerilevamento termografia terra e spazio terremoti territorio top topcon topografia Toponomastica trasporti trimble true color uav UNESCO urbanistica uso del suolo utility webGIS
GEOforALL @rivistageomedia

Video del mese

Technology for All 2017 - Workshop in campo

Video clip TFA2017

GeoBusiness 2018

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato e registrati per ricevere la nostra newsletter!
captcha 

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

Ultimi commenti

  • Il pazzesco geoportale della Svizzera

    Stefano Campus 16.02.2018 10:10
    RE: -
    @andrea, puoi spiegare meglio?
     
  • Il Catasto in tasca

    Fintocubano 14.02.2018 09:40
    RE: Project Manager
    Grazie, non sapevo dell'esistenza di questo servizio del MIBACT! Ho provato a cliccare su ''Aggiungi ...

mediaGEO soc. coop.

Via Palestro, 95 - 00185 Roma

Tel. +39 06.64.87.12.09   

Fax +39 06.62.20.95.10

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Per ulteriori informazioni consulta la Privacy Policy oppure i nostri Termini di utilizzo