itzh-CNenfrdeptrues
Harris
3D Target

Mappare gli interni con le nuove tecnologie SLAM

I sistemi per la mappatura, la visualizzazione e la navigazione di interni, si evolvono con nuovi software che migliorano significativamente la precisione della tecnologia di localizzazione e mappatura simultanea (SLAM) in ambienti interni.

Lo SLAM è una tecnica originariamente sviluppata dall'industria della robotica che ora viene sempre più utilizzata nelle tecnologie di rilevamento e di guida autonoma. Risolve un problema fondamentale che da lungo tempo affliggeva gli ingegneri della robotica consentendo a un dispositivo di determinare la sua posizione mentre rileva simultaneamente un ambiente sconosciuto.

Tuttavia, anche quando un dispositivo acquisisce misurazioni individuali estremamente accurate, il loro concatenamento comporterà un accumulo di errori e incertezze di misurazione. Nel tempo, il movimento stimato inizierà a deviare dal movimento vero (errore di deriva). Questo può essere spesso osservato come una leggera flessione di lunghi corridoi che sono in realtà retti. Tutti i sistemi SLAM disponibili, indipendentemente dal fatto che utilizzino LIDAR o altri sensori, sono intrinsecamente influenzati da questo fenomeno.

Ciò è particolarmente evidente nei casi in cui tecniche tradizionali come la chiusura del circuito non possono essere implementate, se, ad esempio, la struttura dell'edificio non lo consente.

In figura il sistema di mappatura mobile di NavVis che si basa sulla tecnologia SLAM.

 


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/k463k

Vedi anche

Trimble Italia
Trimble Italia
VidaLaser

Naviga per temi

geoportale catasto mobile mapping energia planetek gestione emergenze smart mobility ISPRA flyr multispettrale GIS sar terremoto open source top world smart city esri italia digital geography termografia open data sicurezza aerofotogrammetria geospatial numerazione civica remote sensing INSPIRE nuvole di punti galileo flytop e-geos autodesk FOIF metadati lidar rndt asita sensore CAD infrastrutture realtà virtuale geolocalizzazione trimble protezione civile rischio cantiere beidou scansione 3D ISTAT Harris modellazione 3d dati geografici uav mare GNSS territorio tecnologia droni big data osservazione della terra in cantiere intelligenza artificiale BIM servizi realta aumentata geomatica archeologia arcgis SIFET Epsilon Italia topografia ict progettazione monitoraggio open geo data dissesto idrogeologico interferometria cartografia mobilita ingv codevintec pianificazione OGC ricevitori stazione totale trasporti telerilevamento osservazione dell'universo misurazione beni culturali esa Stonex uso del suolo dati terra e spazio cosmo skymed top story geologia esri internet of things catasto europeo hexagon mappe cnr app eGEOS laser scanner geodesia coste urbanistica sinergis leica geosystems top posizionamento satellitare rilievo Bentley spazio webGIS ambiente geomax asi reti tecnologiche agricoltura teorema ortofoto apr rilievo 3d oceanografia Toponomastica INTERGEO technologyforall gps satelliti geofisica storytelling landsat topcon faro 3D qgis MapInfo sentinel autocad mixed reality utility fotogrammetria scienze della terra smartphone openstreetmap copernicus meteorologia
GIS g3w suite Qgis
GeoBusiness 2019
Geospatial World Forum 2019

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato e registrati per ricevere la nostra newsletter!

Login redazione

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

mediaGEO LOGONEW transp80x276

mediaGEO soc. coop.
Via Palestro, 95 - 00185 Roma
Tel. +39 06.64.87.12.09   
Fax +39 06.62.20.95.10
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps