Consumo di Suolo

Concorso fotografico ISPRA dedicato al Consumo di Suolo

Stampa

All’interno dell’edizione 2018 del rapporto ISPRA-SNPA “Consumo di suolo, dinamiche territoriali e servizi ecosistemici” sarà dedicato uno spazio riservato all’illustrazione di alcuni esempi significativi di consumo di suolo e di altre evidenti trasformazioni del territorio.

Le immagini, al fine di prendere parte al concorso fotografico, dovranno riguardare aree dove è avvenuta nell’ultimo anno o è tuttora in corso una significativa trasformazione territoriale suscettibile di provocare nuovo consumo o degrado di suolo.

Le fotografie più belle e più significative ricevute da parte di singoli cittadini, scuole, associazioni, comitati o altri contributori saranno pubblicate all’interno del rapporto e presentate durante un evento pubblico che si terrà tra maggio e giugno 2018. Una menzione speciale sarà dedicata alla categoria “junior” per fotografie scattate da ragazzi delle scuole.

Gli autori saranno invitati a partecipare alla presentazione.


Istruzioni per l’invio delle immagini

Le immagini dovranno essere inviate all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro il 1° marzo 2018 e avere come oggetto “Rapporto 2018 – invio immagini” in formato jpg, png o tif e non dovranno superare, complessivamente, i 10MB.

Le immagini dovranno essere accompagnate da:

- un breve testo descrittivo sul tipo di trasformazione fotografata (max 5 righe);
- data dello scatto;
- luogo dello scatto (comune, provincia, località, con eventuale indirizzo, coordinate geografiche, o altre modalità di geolocalizzazione come ad esempio file kml, shapefile, etc.);
- nome dell’autore e/o dell’associazione.

Si prega anche di indicare l’eventuale indisponibilità alla pubblicazione all’interno del rapporto del nome dell’autore e/o dell’organizzazione di appartenenza.

Salvo contraria espressa indicazione (che ne impedirà comunque la pubblicazione sul rapporto), il materiale inviato verrà considerato protetto da licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Italia (CC BY 3.0 IT), con possibilità, quindi, per ISPRA di effettuare sul medesimo qualsiasi modifica e/o integrazione ritenuta utile o necessaria per la pubblicazione e per il perseguimento delle finalità scientifiche e istituzionali.

Per ulteriori informazioni contattare Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/

Sostieni la rivista GEOmedia ed il sito GEOforALL.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata al Territorio e all'Ambiente, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

Vedi anche