NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Per ulteriori informazioni consulta la Privacy Policy oppure i nostri Termini di utilizzo 


itarzh-CNenfrdejaptrues
Giovedì, 14 Dicembre 2017 18:17

Alleanza italo-polacca per Planetek nel settore spaziale

Redazione GEOforALL
Alleanza italo-polacca per Planetek nel settore spaziale Esa

Planetek Italia ha sottoscritto un’alleanza con due aziende polacche, Creotech Instruments SA e Wroclaw Institute of Spatial Information and Artificial Intelligence (WIZIPISI), con l’obiettivo di sviluppare la cooperazione nel campo dell'Osservazione della Terra (EO) e della ricerca, nonché nello sviluppo e la commercializzazione di soluzioni congiunte.

L’accordo è stato sottoscritto in occasione del workshop “Big Data in Space Sector”, che si è svolto il 6 dicembre scorso presso l'Ambasciata della Repubblica di Polonia a Roma. La giornata dedicata al tema dello Spazio ha ospitato anche un incontro bilaterale Italia-Polonia con l’obiettivo di suggellare le relazioni di cooperazione delle aziende del settore Spazio. 

Durante l'incontro i rappresentanti delle tre aziende hanno firmato una lettera di intenti in presenza di Marta Zielińska - Śliwka, Chargé d'affaires a.i. presso l'Ambasciata della Repubblica di Polonia in Italia.
Le tre aziende rappresentano un’eccellenza a livello europeo nel cambio di paradigma dei servizi di osservazione della Terra, che oggi sfutta il Cloud e le capacità di governo dei Big Data satellitari per rendere disponibili le informazioni sotto forma di servizi.
La Creotech Instruments, insieme alla società CloudFerro, ha infatti creato e sviluppato con successo un database satellitare unico combinato con un cloud computing veloce: l’Earth Observation Cloud (EO Cloud). I dati e la potenza di calcolo sono disponibili per chiunque sia interessato al loro utilizzo per scopi sia commerciali che scientifici. La piattaforma EO Cloud è stata creata come parte di un progetto implementato da un consorzio per l'Agenzia Spaziale Europea. Sui server EO Cloud ci sono dati costantemente aggiornati e archiviati, tra gli altri, dai satelliti Landsat, Sentinel e Envisat.

Planetek ha creato Rheticus®, una piattaforma basata su cloud, che eroga servizi geoinformativi automatici, progettata per fornire dati e informazioni accurate e costantemente aggiornate sul nostro mondo che cambia. Rheticus® fornisce informazioni tempestive e puntuali per le esigenze di un numero crescente di business (applicazioni). Le informazioni sono fornite come servizio e includono mappe tematiche, report e indici geospaziali, progettati per il monitoraggio di diversi fenomeni, quali: cambiamenti del territorio, dinamiche urbane e cambiamenti nell'uso del territorio, spostamenti del terreno, frane e stabilità delle infrastrutture, nuove infrastrutture e aree in costruzione, aree incendiate, qualità delle acque marino-costiere.

WIZIPISI collabora già dallo scorso anno con Planetek Italia come distributore autorizzato dei servizi Rheticus® in Polonia, e commercializza con successo i servizi su Cloud per il monitoraggio degli spostamenti della superficie terrestre e il controllo delle aree in frana e subsidenza, e della stabilità di infrastrutture.

“Le lettere di intenti firmate a Roma costituiscono la base per una futura cooperazione tra le nostre tre società” ha dichiarato Adam Iwaniak, Presidente di WIZIPISI. “In questa specifica costellazione tecnologica, il cui comune denominatore sono i dati satellitari, Creotech e Planetek si concentrano sull'aggregazione e la condivisione dei dati satellitari, con l’EO Cloud di Creotech e la piattaforma Rheticus® di Planetek; nel frattempo, WIZIPISI si è specializzata nella creazione di applicazioni specifiche basate su questi dati e nella fornitura di servizi finali ai clienti aziendali”.

“Insieme al nostro partner italiano, abbiamo deciso di portare la nostra cooperazione a un livello più alto e strategico. Determineremo le competenze di base di ciascuna delle parti nel campo dell'osservazione della Terra, in quali specializzazioni si svilupperà la nostra azienda e in quali aree vogliamo costruire e rafforzare le competenze, per competere con successo insieme sul mercato europeo”, ha dichiarato Grzegorz Brona, CEO di Creotech Instruments SA.

Giovanni Sylos Labini, CEO di Planetek Italia aggiunge “Questo accordo trilaterale di cooperazione è in linea con la strategia di Planetek Italia per cogliere lo straordinario contributo di Copernicus alla crescita della nostra industria, insieme ai nostri partner saremo più competitivi nei nostri paesi, in Europa, ma soprattutto nel resto del mondo”.


Planetek Italia
Planetek Italia è un'azienda italiana creata nel 1994, specializzata in soluzioni nel campo della Geoinformatica e dell’Osservazione della Terra, fornendo soluzioni a valore aggiunto su dati geospaziali in tutte le fasi del ciclo di vita di acquisizione dei dati: l’archiviazione, la gestione, l'analisi e la condivisione. L'azienda sviluppa diverse soluzioni con una vasta gamma di applicazioni, dal monitoraggio dell'ambiente e del territorio, all’open-Government e le Smart City, alla difesa e sicurezza. L’azienda è impegnata anche in progetti e soluzioni per missioni scientifiche satellitari di Osservazione della Terra e di esplorazione planetaria. Come Platinum Partner di Hexagon Geospatial, Planetek Italia ha consolidate competenze nelle tecnologie Hexagon Geospatial e SaaS, in grado di supportare i propri clienti con soluzioni personalizzate e su cloud e training formativi ad hoc.

Per ulteriori informazioni visita www.planetek.it.


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/kwuaf



Trimble Italia
Trimble Italia

ESA - Immagine della settimana

Leica 3D Conference Roma
Master GEO_GST

Naviga per temi

3D aerofotogrammetria agricoltura ambiente app apr arcgis archeologia asi autocad autodesk bacino idrico Barriera corallina beni culturali Bentley big data BIM CAD cantiere cartografia catasto catasto europeo cnr codevintec copernicus cosmo skymed coste dati dati geografici desertificazione diga digital geography dissesto idrogeologico droni emergenze energia esa esri esri italia eventi falsi colori faro fiume flyr formazione fotogrammetria galileo geodesia geofisica geolocalizzazione geologia geomatica geomax geomedia geospatial ghiacciaio GIS GNSS gps hackathon Harris hexagon ict in cantiere incendio infrastrutture ingv INSPIRE interferometria INTERGEO Intergraph internet of things isola ISPRA lago landsat laser scanner leica lidar mappe mare metadati meteorologia misurazione mobile mapping mobilita modellazione 3d monitoraggio nuvole di punti oceanografia open data open geo data open source openstreetmap ortofoto osservazione dell'universo osservazione della terra penisola pianificazione planetek posizionamento satellitare progettazione protezione civile qgis radar realta aumentata realtà virtuale regioni remote sensing reti tecnologiche rilievo rilievo 3d rischio rndt salina sar satelliti scansione 3D scienze della terra sensore sentinel servizi sicurezza sinergis SINFI smart city smart mobility smartphone spazio stazione totale storytelling supergis technologyforall tecnologia telerilevamento termografia terra e spazio terremoti territorio top topcon topografia trasporti trimble uav urbanistica uso del suolo utility vulcani webGIS
GEOforALL @rivistageomedia

Video del mese

Video TFA

Video clip TFA2017

GeoBusiness 2018

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato e registrati per ricevere la nostra newsletter!
captcha 

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

mediaGEO soc. coop.

Via Palestro, 95 - 00185 Roma

Tel. +39 06.64.87.12.09   

Fax +39 06.62.20.95.10

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Per ulteriori informazioni consulta la Privacy Policy oppure i nostri Termini di utilizzo