Servizi a Rete Tour, l'esperienza di MM S.p.A. con le tecnologie satellitari per il monitoraggio delle reti

Stampa

La terza edizione di Servizi a Rete TOUR, l’evento tecnico delle utility, vedrà la partecipazione di MM S.p.A., gestore del Servizio Idrico Integrato della Città di Milano, che illustrerà l'esperienza nell'uso dell'interferometria radar da satellite per monitorare gli spostamenti della rete fognaria milanese.

MM SpA ha la necessità di monitorare ed avere un quadro conoscitivo dela rete di pubblica fognatura della città, che si sviluppa per circa 1500 km. per individuare i possibili movimenti superficiali che potrebbero riguardare l’area soprastante la rete primaria e quelle immediatamente limitrofe, dovuti a cedimenti strutturali del collettore.

Lo studio dell’interferometria radar satellitare è risultato il metodo di indagine più accurato e al contempo economico per prevenire e individuare possibili cedimenti dei collettori fognari.

Grazie alla piattaforma Rheticus e al servizio geoinformativo Rheticus Displacement, che elabora i dati interferometrici dei satelliti Sentinel, sono stati individuati una cinquantina di punti con sensibile movimento subverticale su una base di 24 strade a traffico intenso, successivamente sottoposti ad indagine approfondita in loco. (Leggi l’articolo completo curato da MM SpA)

Nei suoi primi mesi di operatività il servizio Rheticus è già stato adottato da numerosi clienti in diversi ambiti applicativi.
Tra i casi di successo, è stata realizzata per ANAS l'analisi della stabilità dei versanti a supporto della pianificazione, progettazione e monitoraggio delle strade.

Sul sito http://www.rheticus.eu è possibile navigare tra alcuni dati demo di monitoraggio derivati dai satelliti Sentinel.

Tutte le info su Servizi a Rete Tour nell'articolo "Servizi a Rete Tour, sfide ed opportunità per uno sviluppo sostenibile".

(Fonte: Planetek)


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/

Sostieni la rivista GEOmedia ed il sito GEOforALL.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata al Territorio e all'Ambiente, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

Vedi anche