Open Toscana un portale open data con servizi di informazione geografica che include il Catasto

Scaduto
Stampa

Il portale Open Toscana, non è solo un portale Open Data da cui si possono scaricare tutti i dati resi disponibili dalla Regione Toscana, ma è anche un spazio virtuale per accedere ai servizi regionali, un aggregatore di discussioni partecipate, realizzazioni di App, molto dedicato allo sviluppo delle startup anche con molti bandi ad esse dedicate. 

La piattaforma ospitante è Cloud Toscana appositamente creata per ospitare enti pubblici e privati che vogliano offrire servizi a cittadini e imprese; Un repository di dati e archivi pubblici finalmente disponibili in Cloud Computing.

Territorio ed ambiente OpenData Regione Toscana

La parte GEO del portale annovera al momento 36 dataset interessanti, si va dalla toponomastica alla cartografia CTR regionale in scala 1:10.000, dalla cartografia geologica regionale in scala anch’essa 1:10.000 alla cartografia tecnica comunale in scala 1:2.000, il tutto scaricabile in diversi formati, dallo shape vettoriale al raster tiff.

Il Catasto viene fornito in modalità WMS, cioè come servizio collegabile da altri sistemi informativi geografici.
La modalità di licenza è quasi sempre Creative Commons Attribution License (cc-by), anche per il Catasto terreni, che così può essere consultato liberamente da chiunque sia dotato di un sistema gis con connessione internet.

Regione Toscana SITA Cartoteca

Il webgis a cui viene reindirizzato l’utente in cerca di dati geo, consente una veloce individuazione e selezione degli strati informativi di interesse.

open.toscana.it

 

Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/

 

Sostieni la rivista GEOmedia ed il sito GEOforALL.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata al Territorio e all'Ambiente, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

Vedi anche