Pubblicato il programma dell'XI Convegno Nazionale GIT

Stampa

Il Convegno Nazionale GIT arriva alla sua undicesima edizione che si svolgerà presso il Castello del Valentino di Torino dal 13 al 15 giugno. Il Convegno è organizzato dal GIT (Sezione della Società Geologica Italiana), dall’Istituto di Geoscienze e Georisorse del CNR (CNR-IGG) e dal Dipartimento interateneo Politecnico/Università di Torino di Scienze (Progetto e Politiche del Territorio DIST).

Il Convegno vuole raccogliere le esperienze di ricercatori, funzionari di enti pubblici e amministrazioni locali, liberi professionisti e giovani laureati, che utilizzano l’Information and Communication Technology come strumenti facilitatori delle attività di raccolta, analisi, elaborazione e integrazione, gestione e diffusione dei dati geo-ambientali. Il Convegno GIT è uno spazio di incontro, confronto e dialogo tra esperti dei diversi campi delle geoscienze, in cui la partecipazione dei giovani è particolarmente apprezzata e agevolata.

Temi del Convegno
Monitoraggio e analisi dei processi geo-idrologici e del territorio, l’incertezza nella modellistica geo-ambientale, modellazione numerica per la caratterizzazione delle risorse idriche, la vulnerabilità nella gestione dei rischi, gestione dei rischi e delle emergenze, soluzioni open source e web 2.0 applicate ai rischi naturali, modellistica dell’interazione geosfera/biosfera, rappresentazione dei dati geo-ambientali. 

Durante il convegno sarà assegnato il premio Evaristo “Ivo” Ricchetti, del valore di 1000 euro, per la migliore comunicazione scientifica tra quelle presentate da giovani ricercatori che non abbiano compiuto 32 anni di età.

Programma del Convengno.

Per maggiori info:
Segreteria GIT
Geosciences and Information Technologies
c/o Piazza della Scienza 1
20126 - Milano
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

(Fonte: GIT)


Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/

 

Sostieni la rivista GEOmedia ed il sito GEOforALL.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata al Territorio e all'Ambiente, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

Vedi anche