La sostenibilità dell'economia dello Spazio in Europa

Stampa

Con il Trattato di Lisbona, in vigore dal 2009, l'Europa decide di sviluppare una propria autonoma capacità operativa nell'osservazione della Terra. Quali erano gli obiettivi di questa decisione? Quali opportunità sta generando e può generare l'economia dello Spazio? Giovanni Sylos Labini, Chairman di AIPAS e CEO di Planetek Italia, ce ne parla in un articolo pubblicato sull'Industry Portal dell’Agenzia Spaziale Europea.

Il panorama attuale dell’osservazione della Terra, come si sta evolvendo l’economia dello Spazio in Europa, il programma Copernicus e la politica dei dati aperti, le missioni di O.T. del futuro, l’evoluzione dell’offerta dei servizi: dai dati alle informazioni. 

Diamo uno sguardo allo scenario attuale e futuro, attraverso alcuni brevi articoli e video interviste a Giovanni Sylos Labini, CEO di Planetek Italia e una breve guida curata da Massimo Zotti, Head of Government & Security SBU di Planetek Italia.

Leggi questo articolo sul sito di Planetek Italia

Ulteriori approfondimenti sull'Economia dello Spazio in Europa:

Copernicus Observer: Giovanni Sylos Labini on the benefits of Copernicus for SMEs (Video)
EuroNews channel - Business Planet: "Copernicus: down-to-Earth opportunities for SMEs reaching for the stars" (Video in 14 lingue)
Cambiare l'economia dello Spazio (G. Sylos Labini)
NEREUS in Puglia. Le due facce dello Spazio (G. Sylos Labini)
Ebook gratuito: Il futuro dell'osservazione della Terra da satellite


(Fonte: Planetek Italia)



Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/

 

Vedi anche