Harris
3D Target
Fucino (Italia)

ESA - Immagine della settimana: Scacchiera di Avezzano, Italia (13 Settembre 2015)

L’immagine che pubblichiamo questa settimana è del tipo a falsi colori ed è stata acquisita dal satellite Sentinel-2A: mostra  appezzamenti agricoli in Abruzzo, regione dell’Italia centrale (guardala/scaricala in alta risoluzione).

Le differenti forme di colore rosso e di altri colori, visibili attraverso l’intera immagine, dimostrano l’elevata sensibilità del sensore multispettrale a bordo del satellite, grazie al quale è possibile distinguere  le coperture vegetali del terreno ed il diverso contenuto di clorofilla. Queste informazioni sono utilizzate per acquisire conoscenze chiave sullo stato di salute della vegetazione.

In questa immagine il colore rosso più chiaro indica vegetazione  più attiva nel processo di fotosintesi, come risulta in molte zone e lungo il sistema montuoso di Valle Roveto in basso a sinistra. Al centro dell’immagine sono chiaramente visibili una nuvola - con la sua ombra-  che staziona al di sopra della pianura.

Nella zona centrale-sinistra è possibile riconoscere un’area industriale, mentre la città di Avezzano sorge appena un po’ più a nord.

L’intera area al centro è l’antica sede del Lago del Fucino. I Romani crearono insediamenti lungo le sue sponde, in quanto il lago garantiva terreni fertili  e grandi quantitativi di pesce. Tuttavia, il lago fu ritenuto ricettacolo di malaria e, non avendo uno sbocco naturale, periodicamente inondava i territori coltivabili circostanti.

Nel 1862 il principe Alessandro Torlonia commissionò ad un ingegnere svizzero il drenaggio di quello che è stato il terzo più grande lago italiano. Venne scavato un canale lungo 6.3 km e largo 21 m ed a partire dal 1875 il lago fu completamente drenato e la piana così originata è oggi uno dei territori più fertili dell’intera Italia. Un canale è chiaramente visibile con il suo percorso orizzontale attraverso il centro dell’immagine.

Nella sezione in basso a destra  della pianura si può osservare un grappolo di punti circondati da campi: si tratta del Centro Spaziale del Fucino, uno dei più grandi centri spaziali ad uso civile del mondo, nodo operativo per molte missioni. I punti sono dovuti alle 100 antenne che si trovano nell’area, distribuite su una estensione di circa 370000 mq.

Il Fucino ospita inoltre uno dei centri di controllo che gestiranno i 30 satelliti e le attività operative di Galileo, il sistema di navigazione satellitare europeo.

L’immagine è stata acquisita da Sentinel-2A in data 8 Luglio 2015.


***


Avezzano chequerboard, Italy


This Sentinel-2A false colour image shows agricultural structures in the Abruzzo region of central Italy (view/download it in Hi-Res).

The varying shades of red and other colours across the entire image indicate how sensitive the satellite’s multispectral camera is to differences in vegetation cover and chlorophyll content. This is used to provide key information on plant health.

For this image, the brighter reds indicate more photosynthetically active vegetation, as seen in many of the fields and along the Roveto Valley Abruzzi mountain range in the lower left.

In the very centre of the image a cloud and its shadow are clearly visible over the plain.

On the central left side we can make out an industrial area, whereas the town of Avezzano is just further north.

The entire area in the centre is where the Fucino Lake used to be. The Romans founded settlements on its banks as the lake provided fertile soil and a large quantity of fish. However, the lake was believed to harbour malaria, and, not having a natural outflow, it repeatedly flooded the surrounding arable land.

In 1862 Prince Alessandro Torlonia commissioned a Swiss engineer to drain what was once Italy’s third largest lake. A 6.3 km-long and 21 m-wide canal was dredged. By 1875 the lake was completely drained, and the resulting plain is one of Italy’s most fertile regions today.

A canal is clearly visible running horizontally across the centre of the image.

In the lower-right section of the plain is a cluster of dots surrounded by fields: the Fucino Space Centre, one of the largest civil space centres in the world, a node for missions operations.

The dots are the 100 antennas sited on an extension of 370 000 sq m. Fucino also hosts one of the control centres that will manage the 30 satellites and the operational activities of Galileo, the European satellite navigation system.

This image was captured on 8 July by Sentinel-2A.

( Fonte: ESA - Image of the week: "Avezzano chequerboard, Italy" )


Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/khd69

Sostieni la rivista GEOmedia ed il sito GEOforALL.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata al Territorio e all'Ambiente, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

Vedi anche

VidaLaser

Naviga per temi

uav topografia apr internet of things open geo data cosmo skymed uso del suolo utility laser scanner termografia asita mare mappe reti tecnologiche tecnologie avanzate energia beni culturali realtà virtuale informazione geografica monitoraggio spazio GTER microgeo trimble pianificazione openstreetmap gps geolocalizzazione posizionamento satellitare stazione totale dati sicurezza agricoltura Harris misurazione dati geospaziali arcgis teorema esri italia coste esri catasto Toponomastica planetek cnr copernicus flytop smartphone remote sensing galileo sensore rischio GNSS telerilevamento droni faro FOIF catasto europeo fotogrammetria autocad nuvole di punti mobilita INTERGEO storytelling trasporti formazione codevintec mobile mapping geologia osservazione dell'universo Epsilon Italia rilievo urbanistica progettazione satelliti 3DTarget smart mobility terrelogiche geomatica smart city cantiere Stonex Digital Twins aerofotogrammetria dissesto idrogeologico big data osservazione della terra lidar oceanografia geomax geospatial INSPIRE tecnologia gestione emergenze drone qgis ISPRA leica geosystems geofisica esa sinergis ortofoto realta aumentata interferometria sentinel in cantiere meteorologia asi cartografia servizi leica scienze della terra open data GIS vidalaser BIM terremoto protezione civile top app modellazione 3d hexagon sar rndt monitoraggio satelitare geoportale autodesk digital geography ict open source dati geografici terra e spazio ambiente geodesia technologyforall 3D CAD metadati infrastrutture intelligenza artificiale ingv rilievo 3d osservazionedella terra topcon webGIS slam archeologia scansione 3D ricevitori territorio
Planetek ImageryPack
GIS g3w suite Qgis
intergeo

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato e registrati per ricevere la nostra newsletter!

Login redazione

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

mediaGEO LOGONEW transp80x276

mediaGEO soc. coop.
Via Palestro, 95 - 00185 Roma
Tel. +39 06.64.87.12.09   
Fax +39 06.62.20.95.10
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps

internazionalizzazione

mediaGEO ha ricevuto supporto finanziario dalla Regione Lazio per il progetto di Internazionalizzazione relativo al POR - FESR 2014 2020 - clicca qui per i dettagli

geomediaonline

Redazione mediaGEO soc. coop. - Via Palestro 95 00185 Roma - P.I: 11534171001 - Tel. +39 06 64871209 - info@mediageo.it  - Termini di utilizzo - Privacy policy