Innovazioni e Tecnologie per Città, Territorio e Ambiente in mostra presso lo IUAV di Venezia

Stampa

Tra il 23 marzo e il 3 aprile 2015 a Venezia, presso la sede Cà Tron dell’Università IUAV di Venezia, si terrà l’esposizione “Innovazioni e Tecnologie per Città, Territorio e Ambiente”.

La mostra ha l’obiettivo principale di illustrare le attività e i risultati ottenuti nell’arco degli ultimi anni dal gruppo di ricercatori, professionisti e imprese che hanno operato nell’ambito del dottorato di ricerca in Nuove Tecnologie della Scuola di Dottorato IUAV e nello spin-off universitario Unisky Srl nello sviluppo di soluzioni ICT innovative applicate al territorio, alla città e all’ambiente.

La mostra è composta da una sezione Progetti con monografie sulle soluzioni realizzate nell’ambito della ricerca applicata tra attività accademiche e attività di Unisky Srl. Una seconda sezione Tecnologie raccoglie approfondimenti verticali sulle risorse tecnologiche ICT impiegate che vanno dalla strumentazione hardware, come sensori e piattaforme, alle tecnologie software e metodi di trattamento, elaborazione e condivisione web dei dati territoriali e ambientali.
L’esposizione sarà inoltre occasione per sviluppare alcune riflessioni con gruppi di interlocutori sui diversi temi che caratterizzano lo scenario dell’innovazione tecnologica per la città, il territorio e l’ambiente utilizzando diverse chiavi di lettura come ad esempio:

  • ruolo degli spin-off e trasferimento tecnologico
  • innovazione tecnologica per il governo del territorio e PA
  • istanze Smart Cities / Smart Communities
  • formazione ICT/territorio

La mostra è gratuita ed aperta a tutti.

Tutti gli aggiornamenti sulla pagina dedicata all'evento.

(Fonte: Unisky)



Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/

 

Sostieni la rivista GEOmedia ed il sito GEOforALL.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata al Territorio e all'Ambiente, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

Vedi anche