Forum TECHNOLOGYforALL 2015

Gli argomenti del Forum TECHNOLOGYforALL 2015

Stampa

Il Comitato organizzativo del Forum, anche sulla base di sollecitazioni provenienti dai numerosi lettori dei vari canali di comunicazione della mediaGEO, dalle aziende e dagli enti, ha definito i temi principali che daranno vita a sessioni tematiche specifiche del Forum. Alcuni temi sono specifici di una Conferenza, mentre altri sono condivisi dalle tre Conferenze.

Per la Conferenza "Azioni smart per la gestione del territorio" le sessioni principali sono dedicate a:

• Rischi ambientali e sicurezza del territorio
• I droni per l'agricoltura
• Metodi e strumenti per acquisire e stampare in 3D (sessione condivisa)
• Sistemi informativi per i trasporti e la mobilità (sessione condivisa)
• Fuori e dentro gli oggetti: strumenti e tecnologie di analisi e rilievo (sessione condivisa)
• Interoperabilità dei Sistemi informativi per il territorio e la città (sessione condivisa)
• Droni tuttofare: equipaggiamenti e potenzialità (sessione condivisa)

Per la Conferenza "Strumenti intelligenti per i beni culturali" le sessioni principali sono dedicate a:

• nuove modalità di fruizione del beni culturali
• Smart Cultural Heritage
• Metodi e strumenti per acquisire e stampare in 3D (sessione condivisa)
• Fuori e dentro gli oggetti: strumenti e tecnologie di analisi e rilievo (sessione condivisa)
• Droni tuttofare: equipaggiamenti e potenzialità (sessione condivisa)

Per la Conferenza "Dalla città storica alla smart city" le sessioni principali sono dedicate a:

• Il cruscotto delle città storiche intelligenti
• Machine to machine: intelligenza della città
• Interoperabilità dei Sistemi informativi per il territorio e la città (sessione condivisa)
• Droni tuttofare: equipaggiamenti e potenzialità (sessione condivisa)
• Sistemi informativi per i trasporti e la mobilità (sessione condivisa)

 

Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/

 

Sostieni la rivista GEOmedia ed il sito GEOforALL.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata al Territorio e all'Ambiente, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

Vedi anche