Gli strumenti per rilevare e monitorare il sottosuolo al convegno "Servizi a Rete Tour"

Stampa

Si svolgerà il 3 e 4 marzo 2015 a Milano il convegno "Servizi a Rete Tour" dedicato alla gestione del sottosuolo ed alle applicazioni per chi si occupa della raccolta, gestione, distribuzione dell’energia: gas, acqua, elettricità, teleriscaldamento e telecomunicazioni.

Gli argomenti trattati riguardano gli studi di progetto, le realizzazioni e la gestione degli asset del sottosuolo, sia da un punto di vista operativo, sia da un punto di vista prettamente gestionale.

Ospitato dalle più importanti Utility del mercato, questo convegno itinerante, che ha ricevuto tra gli altri il patrocinio del Ministero dello Sviluppo Economico, è momento di confronto tra gestori, industria e istituzioni. In campo i programmi, le richieste e le informazioni affinché il sottosuolo sia sempre più “visibile” e valorizzato.

"Servizi a Rete Tour" sarà l'occasione per vedere da vicino gli strumenti proposti da Codevintec per lo studio del sottosuolo, come il nuovo ‪‎Georadar‬ GSSI ‪‎SIR4000‬ impiegato per il rilievo di ‪‎sottoservizi‬. Cocevintec potrà illustrare ai visitatori oltre la famiglia dei georadar anche sismografi, magnetometri, strumentazione geoelettrica, logger da foro, inclinometri e molto altro.

Programma ed iscrizioni

(Fonte: Codevintec)

Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/

 

Sostieni la rivista GEOmedia ed il sito GEOforALL.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata al Territorio e all'Ambiente, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

Vedi anche