A sinistra immagine ottica GeoEye del 2011 DigitalGlobe Inc.; a destra immagine radar COSMO-SkyMed ASI del 2014

COSMO-SkyMed inizia a diffondere immagini radar attraverso ScanEX in Russia

Stampa

ScanEx Research & Development Center e la società italiana e-GEOS, operatore dei quattro satelliti radar COSMO-SkyMed, hanno firmato un accordo di rivendita, in base al quale ScanEx RDC ha cominciato a distribuire immagini radar COSMO-SkyMed in Russia. Con questo ultimo accordo la ScanEx RDC è in grado di fornire dati ricevuti da tutti i satelliti radar ERS commerciali operanti.

Il Centro ScanEx sarà in grado di fornire ai clienti i prodotti basati sulle immagini COSMO-SkyMed, in base a contratti esistenti e futuri per risolvere una varietà di compiti di monitoraggio operativo: disastri naturali e di emergenza, sorveglianza marittima per il rilevamento delle navi, fuoriuscite di petrolio, controllo delle condizioni del ghiaccio, controllo delle foreste e monitoraggio degli spostamenti superficiali della terra foresta .

Il vantaggio nell’uso della costellazione COSMO-SkyMed è dato dalla possibilità di una rappresentazione giornaliera ricorrente di qualsiasi area sulla Terra: fino a 16 volte a 70 gradi di latitudine e fino a 4 volte all'equatore entro un periodo di 24 ore. Service desk per gli ordini urgenti e la gestione del cliente sono in funzione sia a livello di e-GEOS che di ScanEx RDC. Di conseguenza , per la prima volta in Russia è stata lanciata una fornitura regolare di prodotti COSMO-SkyMed sulla base del processamento di ordini urgenti.

In alto una immagine ad alta risoluzione del parco commerciale "Rumyantsevo" con risoluzione di 1 m. A sinistra: GeoEye immagine ottica © 2011 DigitalGlobe Inc., distributore ufficiale - ScanEx RDC;
destra: immagine radar COSMO-SkyMed © ASI, 2014. Nuovi edifici che non sono stati ancora costruiti all'epoca dei 2011 delineati in giallo.


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/

 

Sostieni la rivista GEOmedia ed il sito GEOforALL.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata al Territorio e all'Ambiente, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

Vedi anche